Get Out: Jordan Peele accarezza l’idea di un sequel

Un film angosciante, che tratta una tematica importante come il razzismo ma senza mai cascare nel banale, nel buonismo o nella retorica da quattro soldi che piace tanto all’Academy. Eppure siamo rimasti più o meno estremamente sorpresi nel vedere Get Out di Jordan Peele candidato a ben 4 premi Oscar quest’anno, e in categorie di un certo peso, come miglior film, miglior attore protagonista, miglior regia e miglior sceneggiatura originale. Mica cazzi.

Comunque sia, Peele, durante una recente intervista con The Hollywood Reporter, ha dichiarato che se gli venisse proposto di realizzare un sequel di Get Out prenderebbe seriamente in considerazione l’idea di realizzare un seguito del film. Non che ce ne sia bisogno, dato che il finale del film chiude in modo più che soddisfacente l’assurda avventura del povero Chris, però, secondo Peele, ci sono tanti altri aspetti di quell’universo che sarebbe bene esplorare.
Qui di seguito il video dell’intervista.

Quindi ora vediamo come questo film andrà agli Oscar, dopodiché sapremo che intenzioni ha Hollywood verso Peele, ma ho come l’impressione che vedremo un sequel quasi sicuro. Il che mi preoccupa un po’, ma ho fiducia in Peele. Tra l’altro l’esperienza lavorativa sul set di Get Out è stata talmente entusiasmante per Peele che questo ha scelto di abbandonare la recitazione (per chi non lo sapesse, ha anche doppiato il fantasma di Duke Ellington in Big Mouth) per dedicarsi interamente alla regia. Infatti il regista tornerà sul grande schermo nel 2019 con il remake di Ai Confini della Realtà e lo show The Hunt, incentrato sul nazismo.

Che ne pensate? Vi piacerebbe vedere un sequel di Get Out?


[amazon_link asins=’B071F2G5YR,B071S16MV1′ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’401bd111-0b64-11e8-b046-c1e0a226d7ef’]


Get Out è un film del 2017 diretto e scritto da Jordan Peele, candidato a quattro premi Oscar (miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista e miglior sceneggiatura originale). Nel cast Daniel Kaluuya (Chris Washington), Allison Williams (Rose Armitage), Bradley Whitford (Dean Armitage), Catherine Keener (Missy Armitage), Caleb Landry Jones (Jeremy Armitage) e Lil Rel Howery (Rod Williams). La fotografia è a cura di Toby Oliver, mentre la colonna sonora è stata composta da Michael Abels.

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: