Ghost in the Shell: un video mette a confronto l’anime con il film

Giorni fa vi abbiamo mostrato il trailer del tanto discusso adattamento live-action di quella che onestamente reputo una vera opera d’arte moderna, Ghost in the Shell, (l’anime ovviamente, il film deve ancora uscire), e successivamente una clip molto particolare.

In risposta alla varie critiche, chi come sempre critica la riproduzione cinematografica, chi ancora accusa la produzione di razzismo, e chi ancora se la prende con Scarlet Johansson per aver accettato il ruolo di Major, IGN ha realizzato un piccolo video molto interessante.

Nel video che potete trovare qui sotto potete vedere il trailer ufficiale per intero messo a confronto con delle immagini prese dall’OAV diretto da Mamoru Oschii nel 1995:

Basato sull’opera di fantascienza acclamata in tutto il mondo, Ghost in the Shell racconta la storia di Major, un agente speciale, un ibrido tra cyborg e umano unico nel suo genere, che guida la task force speciale Section 9. Incaricata di fermare i più pericolosi criminali ed estremisti, la Section 9 dovrà confrontarsi con un nemico il cui obiettivo singolare è quello di annientare i progressi nel campo della cyber technology della Hanka Robotic.

Diretto da Rupert Sanders, il film è basato su uno script di William Wheeler, e prodotto da Avi Arad, Ari Arad e Steven Paul.

Nel cast troviamo Scarlett Johansson, Beat Takeshi Kitano (Daisuke Aramaki), Juliette Binoche ( Dr. Ouelet), Michael Pitt (Kuze), Pilou Asbæk (Batou) e Kaori Momoi, mentre membri della Sezione 9 sono riportato sul grande schermo da Chin Han, Danusia Samal, Lasarus Ratuere, Yutaka Izumihara and Tuwanda Manyimo.

La release è fissata al 31 marzo 2017.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: