Ghostbusters 2020: rivelato il titolo del nuovo film della saga?

Fino a questo momento, quando si è parlato del nuovo film di Ghostbusters diretto da Jason Reitman, ci si è rivolti alla pellicola come Ghostbusters 3, per ovvi motivi, o Ghostbusters 2020, perchè effettivamente non c’era ancora un titoli ufficiale, ma le cose sono cambiate.

Stando alle informazioni trapelate a quanto pare da una fonte vicina a Badtaste, la pellicola si chiamerà Ghostbusters: Afterlife. Per il momento la Sony Pictures non ha ancora risposto alla nostra richiesta di commento.

La definizione “Afterlife”, ovvero “vita nell’aldilà”, potrebbe far rimando ad una recente dichiarazione di Dan Aykroyd al The Greg Hill Show.

“Mi manca molto”, ha detto Aykroyd. “Era, ovviamente, un grande scrittore e un collaboratore davvero intelligente”, ha detto Aykroyd di Ramis al The Greg Hill Show. “Abbiamo reso omaggio a lui nel film che Paul Feig ha fatto con le ragazze, era lì in un busto e Billy e io ci siamo presentati per lavorare su questo film perché avevamo fiducia in quella visione.”

L’attore ha quindi continuato dicendo: “abbiamo reso omaggio a Harold e naturalmente lo riconosceremo in questo film in qualche modo, per quanto possa essere piccola la parte“.

Questa nuova sceneggiatura, scritta da Reitman e dal regista di Monster House, Gil Kenan, è descritta come una sceneggiatura che “prende il vero essere dai primi due film e lo trasferisce direttamente al terzo, alla prossima generazione“, stando a quanto detto da Aykroyd, aggiungendo che “consegna l’eredità a una nuova generazione di stelle, attori e personaggi”.

Mckenna Grace, Finn Wolfhard e Carrie Coon interpretano una famiglia di una piccola città sospettata di essere imparentata con l’Egon di Ramis. Comunque questo nuovo film renderà omaggio a Ramis ed Egon. Il Ghostbusters 3 di Reitman “sarà spaventoso, stimolerà il pensiero e sarà molto emotivo. Ti immedesimerai se hai persone care che ti mancano, che hai perso e che vorresti rivedere”, ha detto Aykroyd. “Sarà molto evocativo in questo modo“.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: