Ghostbusters: Finn Wolfhard e Carrie Coon in trattative per il film

Finn Wolfhard e Carrie Coon sono in trattative per recitare nell’ultimo capitolo targato Sony della saga di Ghostbusters, secondo Variety.

Jason Reitman siede alla direzione della pellicola che ha anche co-sceneggiato con Gil Kenan. Ha in programma di girare il film quest’estate, con la Sony che prevede di rilasciarlo nell’estate del 2020.

Lo studio non ha commentato circa i dettagli della trama, ma le fonti dicono che la storia si concentrerà su una madre single e la sua famiglia, con Coon che interpreta la mamma e Wolfhard che interpreta suo figlio. Al momento non si sa come si collegherà al nuovo team di Ghostbusters.

Il film è stato una vera priorità per lo studio, dato che lo ha segretamente sviluppato da qualche tempo ormai usando il working title “Rust City”. Quando Reitman è stato annunciato come regista a gennaio, il teaser trailer e la data di uscita erano già pronti per il ​​giorno successivo.

Ci sono stati rumor circa il fatto che Reitman non voleva utilizzare membri del cast di Stranger Things, in quanto stufo della loro apparizione dappertutto, ma date alcune delle somiglianze tra le due proprietà, sia lui che i dirigenti sono stati convinti dall’audizione di Wolfhard.

Wolfhard ha recentemente concluso la terza stagione di Stranger Things, che debutterà su Netflix questo luglio, e dovrebbe riprendere il suo ruolo in It: Capitolo 2 questo autunno. Comparirà anche in The Goldfinch e The Turning della Amblin.

Per quanto riguarda la Coon, l’attrice continua a comparire sia sul el grande schermo che nel piccolo con Widows e The Sinner, ed ha guadagnato il plauso della critica questo autunno. Inoltre è stata vista di recente in Avengers: Infinity War.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: