Gli Anelli del Potere 2: Patrick McKay anticipa l’arrivo di Cirdan nella seconda stagione

Gli Anelli del Potere di Prime Video ha mandato in onda il suo finale di stagione e non è stato privo di intrighi di per sé.

Il finale di stagione è arrivato con una narrazione piena di tensione e una grande rivelazione. Per la prima volta, possiamo vedere come alcuni degli anelli del potere titolari – Narya, Nenya e Vilya, i tre anelli elfici – sono stati forgiati. Ma la più grande rivelazione dell’episodio, e quella che più stavamo aspettando, è stata quella dell’identità di Sauron.

Con Sauron ora rivelato, la storia della prossima stagione inizierà ad espandersi e includerà alcuni personaggi canonici come l’antico elfo Cirdan. Parlando a Deadline, lo showrunner Patrick McKay ha rivelato che il personaggio è già stato scelto:

“Cirdan farà parte dell’avventura che si svilupperà nella seconda stagione”, ha detto. “Abbiamo scelto un attore meraviglioso per interpretarlo che annunceremo in una data futura”.

McKay continua aggiungendo che il pubblico può aspettarsi di vedere più personaggi canonici nella seconda stagione e oltre, affermando che “parte del divertimento di raccontare una storia nella Terra di Mezzo è che ci sono tutti questi meravigliosi personaggi canonici che hai incontrato nella prima stagione, e poi ci sono altri personaggi canonici che arriveranno nelle stagioni future.

Per coloro che non hanno familiarità con la tradizione di JRR Tolkien, Cirdan il maestro d’ascia è un antico elfo. Abile più degli altri nell’arte della costruzione navale, Cirdan era uno dei più nobili elfi Sindarin. Avrebbe servito come Signore dei Falas durante la Prima Era e durante la Seconda, Terza e Quarta Era come Maestro dei Rifugi Grigi. Cirdan alla seconda età era l’elfo più anziano della Terra di Mezzo, ma la sua inclusione nella serie probabilmente ruoterebbe attorno al fatto che gli era stato donato l’anello elfico, Narya, da Celebrimbor, prima di andare a Gandalf.

Il produttore esecutivo de Gli Anelli del Potere, Lindsey Weber, ha anche parlato di cosa aspettarsi dalla seconda stagione dello show. Con Sauron rivelato, Weber ha notato che “la stagione 2 è fondamentalmente diversa in quanto il nostro cattivo principale è in giro e fa le sue cose”. Prima di aggiungere:

“Penso che in un certo senso sarà più grintosa, più intensa, forse un po’ più spaventosa. Certamente, ha molte delle stesse altre gamme tonali che trovi nello spettacolo, che riteniamo siano davvero fondamentali per percepire la Terra di Mezzo, ma una volta che Sauron sarà apertamente in movimento e starà lavorando ai suoi piani, le cose si faranno più interessanti.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: