Gli Anelli del Potere: Morfydd Clark parla di Galadriel e di raccogliere l’eredità di Cate Blanchett

Che differenza fanno migliaia di anni? Nella Terra di Mezzo di Tolkien, gli elfi vivono per millenni – e così quando abbiamo incontrato l’eterea Galadriel di Cate Blanchett ne Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello di Peter Jackson, la sua performance è stata intrisa di eoni di esperienza e memoria che riflettevano la sua essenza.

Ma proprio come il te di 10 anni fa potrebbe essere molto diverso dal te di oggi, la Galadriel che incontriamo ne Gli anelli del potere di Prime Video ha molta strada da fare prima di diventare quella interpretata da Blanchett.

Qui, è interpretata dall’attrice gallese Morfydd Clark, che ha recitato nel sorprendente horror psicologico di Rose Glass, Saint Maud. Laddove quel film era tutto sangue, scarafaggi e scarpe piene di puntine da disegno, Gli Anelli del Potere è complessivamente più avventuroso.

“Era come essere in gita scolastica!”, dice Clark e Empire. “Ho avuto modo di nuotare, cavalcare, arrampicarmi… Quel senso di vita all’aria aperta da vita ad un’incarnazione più attiva di Galadriel, una che ha ancora molto da imparare. Ho dovuto trovare quell’equilibrio tra qualcuno che è eterna ma non ha ancora visto tutto. Non aspettatevi lo stesso personaggio che avete visto nei film.”

È, ovviamente, riverente nei confronti del ritratto di Blanchett, consapevole dell’eredità che sta raccogliendo, che è, in una parola, leggendaria: “Galadriel è leggendaria. Cate Blanchett nei panni di Galadriel è leggendaria. Lo stesso Tolkien è leggendario!”, si entusiasma l’attrice. Per quanto riguarda il mondo in cui Galadriel si avventurerà, Clark promette grandi cose.

“[Io] non ero consapevole di quanto fosse limitata la mia immaginazione finché non sono arrivata sul set”, dice, alludendo alla magia della Terra di Mezzo. “Era come: ‘Oh mio Dio, ho l’immaginazione di un sacchetto di carta rispetto a questo!’. Preparatevi per le meraviglie di questo mondo al di là della vostra immaginazione.”

Potete vedere l’immagine qui sotto:

Viaggia nella Terra di Mezzo con Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

La prossima serie di Amazon Studios porta sugli schermi per la prima volta in assoluto le leggende eroiche della mitica storia della Seconda Era della Terra di Mezzo. Questo dramma epico è ambientato migliaia di anni prima degli eventi de Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli di J. R. R. Tolkien, e riporterà gli spettatori nell’era in cui furono forgiati grandi poteri, i regni crebbero gloriosamente e caddero in rovina, gli eroi più improbabili furono messi alla prova, la speranza rimase appesa a un filo e il più grande cattivo mai creato dalla penna di Tolkien minacciò di far cadere tutto il mondo nell’oscurità.

Partendo da un periodo di relativa pace, la serie segue un cast corale di personaggi, sia familiari che nuovi, mentre affrontano il tanto temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale degli elfi Lindon, dal mozzafiato regno insulare di Númenor, fino agli angoli più remoti della mappa, questi regni e personaggi si daranno battaglia per lasciare il mondo in eredità a coloro che sopravvivranno dopo la loro scomparsa.

Il cast principale della serie comprende Cynthia Addai-Robinson, Robert Aramayo, Owain Arthur, Maxim Baldry, Nazanin Boniadi, Morfydd Clark, Ismael Cruz Córdova, Charles Edwards, Trystan Gravelle, Sir Lenny Henry, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Lloyd Owen, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers, Leon Wadham, Benjamin Walker, Daniel Weyman e Sara Zwangobani. Gli showrunner JD Payne e Patrick McKay sono i produttori esecutivi dello spettacolo.

La serie sarà rilasciata su Prime Video il 2 settembre 2022.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: