Gli scrittori di Infinity War hanno confermato il perchè del mantenimento in vita degli Avengers originali

Gli scrittori di Avengers: Infinity War hanno rivelato perché gli Avengers originali sono stati mantenuti in vita mentre si dirigevano verso l’Endgame.

Leggi anche: una scena eliminata in cui Spider-Man e Strange collaborano

Comicbook ha fatto in modo che Christopher Markus e Stephen McFeely condividessero le loro idee su Twitter del Quarantine Watch Party. Non appena tutti uscirono dal teatro dopo Infinity War, i fan notarono che i sei originali erano rimasti tutti incolumi dallo schiocco. Bene, allora la domanda divenne: perché tenere tutto il team originale insieme mentre sacrificare alcuni personaggi recenti molto amati come Black Panther, i Guardiani della Galassia e Spider-Man?

A quanto pare, oltre all’ovvio rimando fan-service, c’era una motivazione valida per la cosa, come detto dagli sceneggiatori, ed è stata una decisione intenzionale volta a concentrare il film sugli eroi che hanno dato inizio all’intera faccenda.

Un fan ha chiesto al duo: “I Vendicatori originali dovevano essere lasciati vivi in ​​modo che Endgame potesse essere davvero un finale e un’ode a questi personaggi originali?“, e Christopher Markus si è dimostrato piuttosto concorde. Con la sceneggiatura così fluida, però, c’era spazio per modificare l’intera cosa al volo. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha ampiamente concordato con questo sentimento in un’intervista con Empire Magazine l’anno scorso.

“La gente sottolineava che Cap non c’era molto in Infinity War”, ha spiegato Feige. “E Iron Man non ha parlato per l’ultima mezz’ora a causa di quello che stava succedendo. Ma quei personaggi, tutti i sei originali, sono al centro dell’attenzione di Endgame in un modo molto personale ed emotivo.”

Captain America (Chris Evans), Iron Man (Robert Downey Jr.), Black Widow (Scarlett Johansson), Thor (Chris Hemsworth), Hulk (Mark Ruffalo) e Hawkeye (Jeremy Renner) hanno dovuto riunirsi per terminare questa battaglia una volta per tutte infatti, e il fatto che chi ha iniziato la battaglia la stesse finendo, con l’aiuto degli “squadroni Vendicatori”, è in realtà piuttosto simbolica come cosa.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: