Gli show Marvel Television potrebbe passare sotto il controllo dei Marvel Studios

Dopo l’annullamento della serie Hulu su Ghost Rider, interpretato da Gabriel Luna, che stava per iniziare la propria produzione, c’è un’altra grande nuvola di incertezza che circonda la Marvel Television.

Venerdì pomeriggio, Variety ha pubblicato un rapporto che sembra suggerire che la Marvel Television potrebbe rallentare i suoi sforzi nel produrre ulteriori serie televisive in live-action. La notizia arriva dopo un rinnovato sforzo da parte dei Marvel Studios e Kevin Feige di sviluppare serie limitate per la piattaforma Disney +.

“Secondo diverse fonti del settore che hanno parlato con Variety”, riferisce Joe Otterson di Variety. “La percezione in tutto il settore dell’intrattenimento è che le produzioni live-action saranno per lo più, se non completamente tolte dal controllo della Marvel Television e non più guidate dal veterano produttore esecutivo Jeph Loeb, poiché l’unità di Feige sta accelerando la produzione dei propri progetti seriali Marvel.”

Dalle prime notizie riguardo la piattaforma Disney +, i Marvel Studios hanno annunciato sei show in live-action tra cui The Falcon e The Winter Soldier, Loki, WandaVision, Ms. Marvel, Moon Knight e She-Hulk. Marvel Television, d’altra parte, attualmente ha solo un programma in procinto a entrare in produzione, ovvero Helstrom di Hulu, uno show che venne annunciato insieme a Ghost Rider.

Oltre a ciò, la produzione guidata da Loeb ha una terza stagione per Runaways in uscita a dicembre, prima che Agents of SHIELD torni con la sua settima e ultima stagione la prossima estate.

“Gli show di Feige sono molto al di là di qualsiasi cosa Marvel TV sia mai stata in grado di fare”, afferma un agente televisivo nel rapporto. “Ha accesso a tutti i personaggi dell’UCM che gli altri progetti live-action della Marvel non hanno, per non parlare di budget molto più grandi.”

Come i rapporti avevano suggerito dopo l’annuncio della serie The Mandalorian, la Casa di Topolino si prevede scaricherà circa 100 milioni di dollari per ogni serie nelle sue nuove offerte originali Disney +. In confronto, l’accordo iniziale della Marvel Television con Netflix ha consentito un budget dichiarato di 200 milioni per le stagioni iniziali di Daredevil, Iron Fist, Jessica Jones e Luke Cage.

Nel caso in cui tu stia facendo i conti, ciò significa che i programmi Disney + otterranno almeno quattro volte in più più soldi di quelli che Netflix ha utilizzato per distribuire le serie che sono coadiuvate in The Defenders.

Senza contare le citate serie live-action di Hulu, le altre produzioni Marvel Television che includono gli show che si incontreranno poi nel crossover The Offenders, con Howard the Duck, Hit-Monkey, MODOK e Tigra & Dazzler. Questi spettacoli dovrebbero arrivare su Hulu nel 2020.

Fonte