Godzilla: King of the Monsters, il dio dei mostri in una spettacolare immagine!

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Sono passati circa cinque anni in Godzilla: King of the Monsters dagli eventi raccontati nel Godzilla del 2014, ma ancora il dio dei mostri riecheggia nelle menti delle persone che l’hanno visto affrontare i MUTU. A proposito della pellicola il regista Michael Dougherty, recentemente visto alla direzione di Krampus, ha detto:

“Il mondo sta reagendo a Godzilla nello stesso modo in cui reagiremmo a qualsiasi altro incidente terrificante, esagerando. Godzilla in realtà non è stato più visto da quel finale in cui ha distrutto mezza città per uccidere i MUTU, “ma c’è paranoia” nell’essere umano “e infinite speculazioni su se quello è l’unico presente là fuori o se siamo minacciati da altri della sua razza.”

Godzilla: King of Monster renderà quindi enormemente chiara la presenza di altre bestie gigantesche in giro per il mondo, in particolare il Re a tre teste, Ghidorah, l’insetto gigante chiamato Mothra e un altro mostro volante di nome Rodan, che nei film giapponesi originali era talmente grande da poter creare venti da uragano.

“Rodan è stato un personaggio del tipo assistenziale, ma ho sempre avuto un debole per lui”, ha aggiunto Dougherty. “In molti modi è più potente di Godzilla. È come questa una bomba atomica alata. Penso che gli abbiamo reso giustizia.”

Uno dei momento però più eclatanti del primo è sicuramente quello in cui il nostro Godzilla mostra la sua particolare abilità di sparare un “raggio atomico” dalle fauci, quindi la domanda per il secondo rimane, vedremo ancora una scena del genere trattata con quell’epicità? Sicuramente, ma Dougherty si è rifiutato di aggiungere alcunché, a parte il fatto che avverrà in un momento molto importante, e sarà “una sorta di chiamata alle armi”.

Qui sotto potete vedere una prima immagine del gigantesco dio dei mostri per Godzilla: King of Monster, e sotto le due protagoniste principali, :

GODZILLA: KING OF THE MONSTERS
Godzilla
GODZILLA: KING OF THE MONSTERS
(L-R) MILLIE BOBBY BROWN as Madison Russell and VERA FARMIGA as Dr. Emma Russell

Tra i personaggi umani del film vedremo la dott.ssa Emma Russell (Vera Farmiga), una scienziata che lavora per l’organizzazione nota come Monarch, e sua figlia Madison, interpretata da Millie Bobby Brown, star di Stranger Things. La coppia viene rapita da ciò che Dougherty descrive come “un’organizzazione misteriosa, con i propri piani per le creature”.

Il regista ha scelto Kyle Chandler per rivestire i panni di Mark Russell, l’ex marito di Emma e padre di Madison, che intraprenderà una missione di salvataggio assieme ad altri due membri del Monarch, interpretati Ken Watanabe e Sally Hawkins.

Dato che Chandler è anche stato visto nel remake di Peter Jackson nel 2005, King Kong, forse potrebbe restare per il prossimo capitolo del MonsterVerse della Legendary Entertainment, chiamato Godzilla vs Kong, previsto per il 2020. A quato pare, però, stando al regista, il film sarà si collegato a Kong per dar poi modo al sequel di esistere, ma lo farà seminando briciole di pane e senza piegarsi a quell’esigenza di narrazione.