Gotham City Sirens: David Ayer spiega perché ha scelto di dirigerlo

Lungo il San Diego Comic-Con è stato presentato il programma futuro della DC Films dopo Justice League, e fra i vari titoli che sono stati presentati purtroppo mancava uno di quelli che ci ha messo più curiosità sin dal primo annuncio, Gotham City Sirens.

Durante il Comic-Con David Ayer, regista di Suicide Squad e di Sirens, ha avuto modo di rispondere a delle domande durante il panel dedicato a Bright, nuovo film con Will Smith che sarà rilasciato sulla piattaforma di streaming Netflix.

Anche se non è chiaro quando il film entrerà in produzione Ayer ha rivelato perché ha voluto mettersi al timone di questo film, anziché dirigere il sequel sulla Task Force X:

“[Gotham City Sirens] racconta la storia di tre fantastiche donne che si adoperano per cercare di trovare la loro strada, e che a seguito realizzano che assieme sono più forti. Ho delle figlie e quindi volevo creare qualcosa che fosse capace di insegnarle qualcosa su come si sta al mondo.”

Fra le altre informazioni circa Gotham City Sirens, oltre alla direzione di David Ayer, sappiamo che lo script è stato curato da Geneva Dworet-Robertson, e che la pellicola si incentrerà sulle tre villain Harley Quinn, Poison Ivy e Catwoman. Non è chiaro se nel film compariranno anche le Birds of Prey.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: