Guardiani della Galassia : il cameo di Stan Lee doveva essere un altro! Centra anche il Collezionista!!

Guardiani della galassia fece il suo debutto in patria nel 2014 mentre in Italia il cinecomic Marvel uscì il 22 ottobre e il regista James Gunn ha rivelato che i cameo del leggendario Stan Lee nel flm in realtà dovevano essere due e che il secondo è stato tagliato.

Ma Perchè?

Gunn che ha condiviso una foto via Tweet che ritrae il cameo cancellato di Stan Lee spiega perché non è finito nel montaggio finale.

La scena in questione doveva vedere Stan Lee seduto dentro il Museo del Collezionista e in occasione di un’intervista James Gunn ha spiegato per la prima volta la scena nel dettaglio dicendo che Stan sarebbe apparso al fianco di Chitauri, Elfi Oscuri, un bozzolo di Adam Warlock, Cosmo e Howard il papero (a scoprire Stan Lee nella sua gabbia è Groot).

A quanto riportato in un primo momemnto sarebbe stata la Disney a non approvare questo cameo e quindi un secondo cameo è stato girato che vedeva Stan Lee impersonare una sorta di playboy “agé” alla Hugh Hefner circondato da bellissime ragazze aliene che finisce nel mirino di Rocket Raccoon per una taglia.

Nel condividere la foto James Gunn ha spiegato la vera ragione dietro la scena tagliata, che in realtà non aveva nulla a che fare con il paventato intervento della Disney:

Come potete vedere, questo non è Stan, ma una controfigura.Nel taglio originale del film, quando i Guardiani entrano nel Museo del Collezionista, Rocket si guarda intorno e vede il cane Cosmo in una vetrina, Quill scruta in un’altra vetrina e viene sorpreso dal colpo di un tentacolo contro il vetro,  Groot invece vede in un’altra teca Stan Lee. In una sola ripresa Stan Lee gira lentamente il dito medio lasciando Groot di stucco. Abbiamo girato questo filmato con una controfigura di Stan Lee perché in quel momento Stan non era in grado di raggiungerci in Inghilterra.

Il piano era quello di riprendere poi Stan nella stessa illuminazione quando fossi tornato a Los Angeles per poi sostituire digitalmente la testa della ripresa con la testa reale di Stan (non è così difficile come sembra). Anche se ho pensato che il cameo fosse divertente, ho anche pensato che lo scherzo del dito medio fosse troppo simile al momento precedente del film in cui Quill manda a quel paese i Nova Corps, così ho immediatamente asportato quella parte. Un paio di ragazzi della Marvel mi hanno fatto anche notare che lo scherzo avrebbe potuto sviare l’attenzione del pubblico dal film. Ho sostenuto la scena per un po’, ma poi abbiamo finito per non tenerla nel film. In un caso abbastanza tipico di “Internet-giornalismo-telefono”, articoli online di ieri hanno detto che la Disney ha proibito la scena perché non conforme ai suoi standard. Tuttavia questo è errato, nessuno alla Disney ha mai nemmeno visto la scena ed è stata tagliata esclusivamente per ragioni creative.

Qui sotto la foto originale della controfigura dentro la teca!

 

 

Lucas

Lucas

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: