Guardiani della Galassia Vol. 3: Karen Gillan parla dello stato di produzione

Il licenziamento di James Gunn come regista è stato un durissimo colpo non solo per noi fan, che saremo costretti a vedere un film sui Guardiani della Galassia senza esser diretti da colui che li ha resi tali (persino le loro battute in Infinity War sono state scritte con la consulenza di Gunn) ma è stato un bruttissimo colpo soprattutto per la produzione di Guardiani della Galassia Vol. 3, il terzo dedicato agli anti-eroi di casa Marvel, che attualmente si trova in fase di stallo e non si sa quando dovrebbe tornare attiva la produzione. Pertanto direi che è dura sperare di vedere questo film per il 2020 com’era stato pianificato inizialmente. 

E’ da un po’ però che nessuno parla dello stato attuale del film, e dopo un certo periodo di silenzio è l’attrice Karen Gillan, interprete di Nebula nel Marvel Cinematic Universe, a parlare dell’attuale situazione in cui si trova la pellicola, durante una recente intervista, affermando che l’intenzione di riprendere il ruolo del personaggio c’è tutta e che esiste uno scrpit già pronto (ovviamente quello di Gunn che la Disney sembra voler usare comunque). Qui le parole precise dell’attrice: 


Il nostro regista non sarà più con noi, ma siamo comunque eccitati di continuare la storia di Guardiani della Galassia e continuiamo a portarlo ai fan. Questa è la cosa più importante. Non ho da dirvi i dettagli su quando uscirà il film, ma esiste uno script.

Inoltre, andando avanti con l’intervista, è stato chiesto all’attrice se in Avengers: Endgame vedremo Nebula scontrarsi contro Thanos: 


Cosa posso dire? Thanos è suo padre e lei sicuramente dovrà confrontarsi con qualche serio problema con suo papà. Questo è sicuro.

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: