Guardians of the Galaxy: J. Gunn parla dell’Easter Egg

In “Guardians of the Galaxy”, come in ogni film della Marvel Studios che si rispetti, abbiamo ammirato il cameo di Stan Lee, tutto intento a rimorchiare una giovane ragazza. Ma fino a questo momento nessuno aveva mai sospettato che si trattasse anche di un clamoroso Easter Egg.

James Gunn, a tal proposito, svela l’arcano con un Tweet, rivelando che nell’interfaccia di Rocket Racoon si leggerebbe una parola nella lingue degli Skrull. Un linguista esperto di casa Marvel, ha infatti ricondotto tale parola al famigerato “EXCELSIOR”, un classico slogan che Stan Lee ha sfruttato in numerosi Marvel Comic, in collaborazione con altri creatori tra cui Jack Kirby e Steve Ditko.

Tuttavia è ripartita la caccia agli Easter Egg, soprattutto dopo che James Gunn ha twittato quanto segue:

Il terzo capitolo di “Guardians of the Galaxy” è fissato per il 2020; se ricordate bene, durante l’ultimo Comic-Con a San Diego i Marvel Studios presentarono i loro piano futuri e fra questi mostrarono tre date fissate nel 2020 per tre film senza un titolo, rispettivamente fissate il 1° maggio, il 7 agosto e il 1° novembre. Quindi il terzo capitolo dei Guardiani della Galassia sarà uno di questi tre, ma quale?

Per ulteriori News rimanete sintonizzati con noi.

 

Alex The Wasp

Studentessa Unibo che non si prende troppo sul serio. Può amare la lettura senza essere snob, può scrivere di tutto sperando di non annoiare la gente, può guardare qualsiasi contenuto lasciando i commenti alla fine, anche a distanza di molto tempo (metabolizzare è complicato, digerire è da esperti). Il suono dei pop corn che scoppiettano dovrebbe essere considerato una vera e propria forma d'arte. Credo sia tutto <3
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: