Halo: la serie Showtime ha finalmente il suo Master Chief

La tanto attesa serie TV su Halo ha trovato il suo Master Chief. Stando a EW infatti, Showtime ha scelto Pablo Schreiber per il ruolo del protagonista basato sull’iconica saga videoludico per Xbox.

Il personaggio della misteriosa versione è descritto come “il guerriero più avanzato della Terra nel 26° secolo e l’unica speranza di salvezza per una civiltà spinta sull’orlo della distruzione da un’alleanza inarrestabile di mondi alieni impegnati nella distruzione dell’umanità“.

La serie ha anche assunto Yerin Ha nel ruolo di Quan Ah, descritto come “un audace sedicenne proveniente dalle Colonie Esterne, che incontra Master Chief in un momento fatale per entrambi“.

Schreiber è stato nominato per un Emmy per il suo lavoro in Orange è il New Black e ha anche avuto ruoli in American Gods e The Brink.

Showtime descrive Halo come “un intreccio di storie personali profondamente radicate nell’azione, nell’avventura, con una visione del futuro ricca di immaginazione”. Kyle Killen (Awake) e Steven Kane (The Last Ship) fungono da co-showrunner e produttori esecutivi. Non c’è ancora una data per la premiere.