Halo: Master Chief confermato come personaggio della serie tv

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

I film tratti dai videogiochi sono molti, e, purtroppo molti non sono nemmeno potabili manco come pellicole di puro intrattenimento. Ma per quanto riguarda una serie tv? Per quel che possa ricordare al momento, non mi sembra ci sia mai stata una serie tv tratta da un particolare videogioco, o almeno fino ad ora. Infatti sembra che stia per partire la nuova tendenza di creare diversi prodotti televisivi ispirati a grandi titoli video ludici. Pensiamo per esempio a The Witcher di Netflix, anche se si ispira più ai romanzi da cui è tratta la celebre saga video ludica, oppure alla serie live-action di Halo, prodotta da Showtime e curata dal regista Rupert Wyatt (noto per essere regista de L’Alba del Pianeta delle Scimmie).

Si è già parlato della serie tratta da Halo ed era stato rivelato che si sarebbe distaccata parecchio dai videogiochi di casa Microsoft, però, ovviamente, non può esserci Halo senza il suo misterioso protagonista per antonomasia: Master ChiefJohn-117, noto come Master Chief, o semplicemente Capo nella versione italiana dei videogiochi, è il 117° degli Spartan II, una squadra di soldati geneticamente potenziati il cui scopo era quello di portare a termine missioni che nessun altro era in grado di compiere. Però, durante la guerra contro i Covenant, una fazione di alieni belligeranti che combattono gli umani per motivi religiosi, tutti gli Spartan II vennero uccisi o dichiarati dispersi, eccetto uno: Master Chief.

Oggi grazie a The Hollywood Reporter, sempre affidabilissimo, ha rivelato che nella casting call della serie appare il personaggio di John-117 / Master Chief, confermando quindi la presenza in modo ufficiale del personaggio. Ovviamente le domande restano comunque tante. Come molti di voi sapranno, il personaggio è carismatico e affascinante per il suo non aver mai mostrato il volto, tant’è che la sua maschera verde con visiera dorata è divenuta una vero e proprio simbolo. Quindi quello che tutti noi ci chiediamo è: ‘Mostreranno il volto di Master Chief?’. D’altronde parliamo di una serie Showtime, che necessita di un approfondimento dei personaggi, tra cui il loro background, ma vi lascio qui un LINK che vi porterà all’articolo con le parole di Rupert Wyatt e dello showrunner della serie, Kyle Killen, riguardo al questione del volto.



Halo è una serie tv statunitense targata Showtime, creata da Kyle Killen (che ne è anche showrunner) basata sull’omonima saga video ludica di casa Microsoft. Attualmente non si hanno grandi informazioni, se non che la prima stagione sarà composta da 10 episodi e che arriverà nel 2020, con Steven Spielberg trai produttori esecutivi e Rupert Wyatt come regista della maggior parte degli episodi.