Halo: Neill Blomkamp vorrebbe essere il regista dell’adattamento

Il grande Neill Blomkamp è conosciuto al cinema per essere un luminare moderno della fantascienza, e con i cortometraggio della Oats Studios l’ha dimostrato ancora di più.


Oats Studios: Rakka – Firebase – God: Serengeti – Zygote


Dopo District 9, Elysium e Chappie sicuramente non vediamo l’ora di vedere il suo prossimo progetto, ed anche se ieri vi abbiamo riportato la speculazione del regista a proposito di un seguito di Elysium, troviamo poco probabile la cosa.

Come saprete oltre ad Alien: Covenant che è andato poi in mano di Ridley Scott, Blomkamp avrebbe voluto produrre tempo addietro un adattamento del videogioco Halo, poi scartato per motivi che ormai si perdono nel passato, ma adesso il regista sudafricano è tornato a parlarne.

Blomkamp avrebbe quindi di proposito espresso interesse a dirigere questo particolare adattamento, addirittura con il benestare della Microsoft ed un produttore di tutto punto come Peter Jackson. Nel Reddit AMA il regista ha dichiarato:

“Adoro Halo ma, insomma, sembra che portare franchise che già esistono sullo schermo non mi porti molta fortuna. Ahah. Vediamo, io amo cose tipo Master Chief? Reach, the Colonies, the Floor, the Covenant? Certo. Potrei farne dei film? Probabilmente no, insomma, almeno nessuno me l’ha chiesto finora.”

Naturalmente la cosa non prova assolutamente niente e il progetto potrebbe finire così com’è cominciato, ma onestamente se dovesse veramente arrivare un adattamento di Halo sul grande schermo non vorrei nessun’altro regista!