Halo: Otto Bathurst sarà il regista della serie

E’ da diverso tempo che si parla di questa serie tv live-action, prodotta da Showtime, tratta dalla saga videoludica di Halo, da sempre esclusiva Microsoft e che ha regalato alla comunità video ludica personaggi a dir poco iconici come Masterchief (che sarà anche protagonista della serie). Come showrunner, produttore e sceneggiatore abbiamo Kyle Killen, che inizialmente stava lavorando con il regista Rupert Wyatt, il quale ha lasciato un mesetto fa la regia della serie per delle divergenze creative con lo studio e lo stesso Killen.

Ma poco c’è da preoccuparsi, dato che, stando a quanto riporta Deadline, il regista del recente Robin Hood con Taron Egerton, Otto Bathurst, è subentrato come regista della serie prendendo il posto di Wyatt e non solo, bensì anche come produttore della serie insieme a Killen. Potrebbe essere un’aggiunta piuttosto interessante per la serie, dato che Bathurst ha già esperienza sia con l’azione (con la serie Peaky Blinders) che con la fantascienza (Black Mirror). Staremo a vedere che cos’ha in serbo per questa serie tv verso la quale tutti noi abbiamo non poche speranze.


Halo è una serie tv statunitense targata Showtime, creata da Kyle Killen (che ne è anche showrunner) basata sull’omonima saga video ludica di casa Microsoft. Attualmente non si hanno grandi informazioni, se non che la prima stagione sarà composta da 10 episodi e che arriverà nel 2020, con Steven Spielberg trai produttori esecutivi e Rupert Wyatt come regista della maggior parte degli episodi.