Halo: Pablo Schreiber assieme all’iconico casco di Master Chief

Oltre un decennio fa, la saga di videogiochi preferita dai fan, Halo, era in prima linea nel far sì che i giocatori su console accettassero la rivoluzione multiplayer, che molti giocatori di PC stavano già apprezzando.

La saga di Halo ha reso la console Xbox e i successivi prodotti della Microsoft sistemi indispensabili per i giocatori, e ha contribuito a cementare l’azienza come una potenza nel settore. Ora Showtime spera di ottenere di nuovo quella magia con la serie in live-action.

Anche se la serie non sarà rilasciato poi tanto presto, l’account Twitter di Hal sta già prendendo a creare buzz internettiano per il prodotto televisivo, mostrando l’attore che interpreterà Master Chief con l’iconico elmo del personaggio in mano.

Qui sotto quindi potete vedere l’attore Pablo Schreiber, interprete del personaggio:

Il personaggio della misteriosa versione è descritto come “il guerriero più avanzato della Terra nel 26° secolo e l’unica speranza di salvezza per una civiltà spinta sull’orlo della distruzione da un’alleanza inarrestabile di mondi alieni impegnati nella distruzione dell’umanità“.

La serie ha anche assunto Yerin Ha nel ruolo di Quan Ah, descritto come “un audace sedicenne proveniente dalle Colonie Esterne, che incontra Master Chief in un momento fatale per entrambi“.

Schreiber è stato nominato per un Emmy per il suo lavoro in Orange è il New Black e ha anche avuto ruoli in American Gods e The Brink.

Showtime descrive Halo come “un intreccio di storie personali profondamente radicate nell’azione, nell’avventura, con una visione del futuro ricca di immaginazione”. Kyle Killen (Awake) e Steven Kane (The Last Ship) fungono da co-showrunner e produttori esecutivi. Non c’è ancora una data per la premiere