Hasbro considera Bumblebee come l’inizio di una saga reboot

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Era nell’aria sin da quando il film spin-off su Bumblebee è stato annunciato, ed a quanto pare adesso sembra ufficialmente annunciato che il film sul tenero ma letale alieno che si trasforma in un maggiolino, o una Camaro a seconda della iterazione, darà inizio ad un reboot della saga cinematografica di Transformers.

Il marchio Transformers ha fatto un po’ di rumore alla New York Toy Fair di quest’anno 2019 e probabilmente il suo più grande annuncio è stato quello della Hasbro che ha confermato la natura reboot della pellicola.

Transformers del 2007 è stato l’inizio di un franchise di cinque film diretti da Michael Bay. L’anno scorso, un film spin-off con il nome di Bumblebee, diretto da Travis Knight e prodotto da Michael Bay, aveva fatto porre ai fan la domanda se lo studio si stesse davvero allontanando dal franchise o fosse intenzionato a riavviarlo, ed a quanto pare adesso Hasbro ha dato la conferma.

La cosa dovrebbe entusiasmare i fan del franchise che hanno apprezzato il tono di Bumblebee (di cui qui potete leggere la nostra recensione), essendo più vicino alla serie di cartoni animati originale, così come i disegni dei robot stessi. Nel film del 2007, i fan che si sono radunati nei cinema per vedere lo spettacolo su grande schermo hanno visto l’eroe Bumblebee fare amicizia con Sam, interpretato da Shia Labeouf, e nel nuovo film non si fa menzione minima di lui. Ma non è il solo punto di confusione, infatti nel finale vediamo una scena che cozza con la continuity, elemento che fin da subito ci ha fatto pensare che Bumblebee fosse il primo passo di una saga reboot.

“Lungo l’anno 1987, Bumblebee trova rifugio in una discarica in una piccola cittadina marittima della California. Charlie (Hailee Steinfeld), in procinto di compiere 18 anni e mentre cerca di trovare il suo posto nel mondo, scopre Bumblebee, scarico, ammaccato e spezzato. Quando Charlie gli restituisce la vita, impara immediatamente che non si tratta di un ordinario maggiolino giallo WV.”

Bumblebee vedrà il ritorno dello storico produttore Lorenzo di Bonaventura assieme a Michael Bay, che quindi rimarrà dietro le quinte come fece per Tartarughe Ninja. Fra i produttori esecutivi figurano nomi come quelli di Steven Spielberg, Brian Goldner e Mark Vahradian.

Bumblebee è ambientato nel 1987, 20 anni prima degli eventi del primo film Transformers. La Charlie Watson interpretata da Hailee Steinfeld è un’adolescente che scopre che il suo Maggiolino Volkswagen giallo è in realtà un gigantesco robot alieno.

Bumblebee è diretto da Travis Knight, che è meglio conosciuto per i film d’animazione Kubo and the Two Strings e Coraline. Oltre alla Steinfeld, il film vede la partecipazione anche di John Cena, Pamela Adlon, Stephen Schneider, Jorge Lendeborg Jr., Jason Drucker, Kenneth Choi, Ricardo Hoyos, Abby Quinn e Grace Dzienny.

Bumblebee è solo il primo film dei piani della Paramount per espandere la serie di film Transformers.