Hellboy: David Harbour parla della distanza dall’interpretazione di Ron Perlman

David Harbor ha una dura azione da seguire. La stella di Stranger Things è in procinto di condurre il cast di un blockbuster diretto da Neil Marshall, il reboot di Hellboy – una riflessione sul fumetto di Mike Mignola che sembra destinata a gettare basi più solide negli elementi horror del materiale sorgente.

Non solo il film deve reggere il confronto con l’eredità dei film di Guillermo del Toro (che lasciavano intendere un terzo film che non è mai arrivato), ma lo stesso Harbour deve differenziare il suo Hellboy dall’incarnazione di Ron Perlman.

Parlando con Empire nel numero di aprile 2019, Harbour ha parlato di come si propone di mettere il suo marchio al personaggio.

“[Perlman] fa qualcosa di straordinario in quei film che è molto specifico per lui, e non volevo imitarlo in alcun modo”, ha detto Harbor. “Nel nostro film, Hellboy è più giovane. È più ruvido. È molto più un adolescente. Sta lottando con l’idea di essere o meno una brava persona.”

Qui sotto potete vedere una nuova immagine proveniente dal numero di Empire:

Eroe della saga di fumetti cult creata da Mike Mignola, Hellboy torna al cinema in un reboot attesissimo da milioni di fan. Questo nuovo film, diretto da Neil Marshall, regista rivelazione per l’horror “The Descent – Discesa nelle tenebre”, segna un vero e proprio nuovo inizio della serie cinematografica, iniziata dal premio Oscar© Guillermo del Toro con i film “Hellboy” ed “Hellboy: The Golden Army”.

Hellboy è un semi-demone che protegge la Terra dalle creature soprannaturali che la minacciano. Evocato sul nostro pianeta nel 1944 dal malvagio stregone russo Grigorij Efimovič Rasputin per conto dei nazisti, Hellboy viene salvato dagli Alleati e affidato al Professor Trevor Bruttenholm, che lo cresce come un figlio. Una volta adulto, Hellboy inizia a dare la caccia a lupi mannari, vampiri e creature mitologiche di ogni tipo, diventando uno dei migliori detective del BPRD (Bureau of Paranormal Research and Defense).

In questa nuova avventura, che si prospetta essere molto fedele ai fumetti come dichiarato dallo stesso Mignola, qui anche sceneggiatore, l’eroe demoniaco sarà impegnato in una missione a Londra per fronteggiare l’antico spirito di una strega malvagia tornato sulla Terra dal mondo dei morti.

Eroe fuori dal comune, burbero, ma dal cuore grande nonostante le sue origini demoniache, Hellboy torna in azione per impedire che un oscuro destino si abbatta sull’umanità, affiancato da alcuni emblematici protagonisti del fumetto mai visti finora sul grande schermo.

A vestire i panni di Hellboy in questo nuovo capitolo è la star dell’acclamata serie Netflix “Stranger Things” David Harbour, mentre Milla Jovovich interpreta la potentissima strega Nimue, la Regina di Sangue. Al loro fianco troviamo Ian McShane (John Wick 1, 2), Sasha Lane (American Honey) e Daniel Dae Kim (The Divergent Series: Allegiant).

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: