Henry Cavill ha rivelato che è tornato nei panni di Superman in un post del suo Instagram

L’uomo d’acciaio sta tornando!

Henry Cavill ha postato sui social media lunedì che è “tornato come Superman” in un post del suo Instagram.

“Volevo aspettare fino alla fine del fine settimana prima di pubblicare questo perché volevo dare a tutti voi la possibilità di guardare Black Adam”, ha detto Cavill in un video pubblicato sul suo feed di Instagram. “Ma ora che molti di voi l’hanno visto, volevo renderlo ufficiale: sono tornato come Superman.”

Cavill ha detto che l’immagine di lui nella tuta di Superman inclusa nel video di Instagram e il suo cameo in Black Adam “sono solo un piccolo assaggio delle cose a venire”. L’attore 39enne non ha fornito ulteriori dettagli, ma ha ringraziato i fan per la loro risposta entusiasta al suo ritorno come ultimo figlio di Krypton.

“Grazie per il vostro supporto e grazie per la vostra pazienza”, ha detto Cavill. “Prometto che sarà ricompensata”.

Qui sotto il post:

La notizia arriva dopo anni di voci, cameo e speculazioni dei fan sul tanto atteso ritorno di Superman nell’Universo DC. Dwayne Johnson ha anche promosso una resa dei conti tra il suo antieroe Black Adam e il Superman di Cavill mentre promuoveva il suo film nelle ultime settimane.

Cavill ha vestito i panni di Superman per la prima volta quasi 10 anni fa in “Man of Steel” del 2013. Da allora ha interpretato il figlio di Krypton solo una manciata di volte: in “Batman v Superman: Dawn of Justice” del 2016, “Justice League” del 2017, “Zack Snyder’s Justice League” del 2021 e un breve cameo post-crediti in “Black Adam”.

Per molti fan, Cavill sembrava naturalmente destinato al ruolo, tra la sua straordinaria bellezza e il suo fisico sovrumano. Ma tutte le sue apparizioni come Superman si sono rivelate controverse per un motivo o per l’altro. Alcuni fan hanno adorato l’approccio al personaggio fisicamente robusto, emotivamente angosciato e moralmente ambiguo del regista Zack Snyder, mentre altri lo hanno trovato antitetico a ciò che ha reso Superman uno dei supereroi più amati di sempre.

Cavill sembrava sempre preso nel mezzo. L’attore è stato apparentemente lasciato indietro quando la Warner Bros. ha deciso di separarsi da Snyder e dalla sua visione creativa per l’Universo DC, che aveva al centro il Superman di Cavill. Ma l’attore – che si è tenuto impegnato su Netflix come protagonista della popolare serie fantasy “The Witcher” e nel ruolo di Sherlock Holmes al fianco di Millie Bobby Brown nei film “Enola Holmes” – non ha esitato a esprimere il suo desiderio di continuare a indossare il mantello di Superman.

La Bad Robot di JJ Abrams, nel frattempo, sta sviluppando lentamente un progetto separato su un Superman nero con l’autore Ta-Nehisi Coates, ma da oltre un anno non ci soto stati ulteriori annunci. Secondo quanto riferito, il CEO di New Warner Bros. Discovery, David Zaslav, si è detto frustrato dal fatto che il personaggio abbia accumulato polvere mentre i Marvel Studios continuano a produrre almeno tre lungometraggi all’anno.

Johnson e i suoi partner di produzione, nel frattempo, hanno chiarito che la loro visione a lungo termine per Black Adam include una trama solida che coinvolge Superman.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: