Horizon Zero Dawn: il direttore di Guerrilla Games rivela alcuni dettagli!

L’E3 ormai è passato e fra tutti i titoli mostrati ce né uno che sicuramente mi ha colpito più di tutti, a parte l’open world di The Legend of Zelda, ovvero Horizon Zero Dawn.

Ma prima di continuare vi rimando ai nostri articoli raccoglitori di tutte i trailer mostrati all’esposizione di videogiochi di Los Angeles.

E3 2016: Conferenza Ubisoft

E3 2016: Conferenza Sony

E3 2016: La Conferenza Di Electronic Arts

E3 2016: La Conferenza Bethesda

Tornando all’argomento principale, nel corso dell’E3 il direttore di Guerrilla Games ha potuto parlare a lungo del gioco, dando così al pubblico alcuni dettagli riguardo questo fantastico nuovo gioco!

  • Prima di tutto l’ambientazione del gioco è ispirata ad un luogo realmente esistente, di cui però non conosciamo l’identità.
  • Il gameplay è molto intuitivo anche se nel corso della storia è stato necessario inserire brevi tutorial.
  • Le macchine hanno molti modi per attaccare, creando quindi combattimenti decisamente vari.
  • Le risorse raccolte possono essere usate per potenziare il proprio equipaggiamento oppure scambiate per comprare oggetti nuovi. La società rurale ha comunque una base economica fondata sui pezzi robotici.
  • Per la maggior parte del tempo Aloy rimane sola ma può incontrare, durante il suo vagabondare, persone da aiutare.
  • Quando si utilizza la “ruota delle armi” il tempo rallenta per permettere ai giocatori di pensare.
  • Aloy può contare su alcuni oggetti derivanti dalla tecnologia del vecchio mondo, come lo scanner ambientale attaccato all’orecchio e la lancia che doma le creature robotiche.
  • La storia è ambientata migliaia di anni dopo un evento catastrofico che, attorno al 2060, ha stravolto il mondo.

Horizon Zero Dawn arriverà sugli scaffali il primo marzo in esclusiva per PlayStation 4.

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: