House of the Dragon: Olivia Cooke, Emma D’Arcy e Matt Smith entrano nel cast

Il prequel de Il Trono di Spade, House of the Dragon, ha trovato più Targaryen. La serie HBO ha aggiunto altri tre attori chiave al suo cast: Olivia Cooke, Emma D’Arcy e Matt Smith.

Cooke, nota per Sound of Metal di Amazon, interpreterà Alicent Hightower, la figlia del Primo Cavaliere del re Otto Hightower, cresciuta nella Fortezza Rossa, vicino al re e alla sua cerchia ristretta. Descritta come “la donna più avvenente dei Sette Regni”, Hightower ha sia “grazia cortese che un acuto acume politico”.

Cooke ha molti altri progetti in programma per il 2021, tra cui il film Pixie con Alec Baldwin e il thriller di fantascienza Little Fish con Jack O’Connell. Appare anche in Naked Singularity di quest’anno al fianco di John Boyega.

D’Arcy interpreterà la Principessa Rhaenyra Targaryen, la primogenita del re, figlio di puro sangue di Valyria, e un cavaliere di draghi. Alcuni dicono che Rhaenyra sia “nata con tutto… ma non è nata uomo”. I crediti teatrali della performer includono “The Crucible” allo Yard Theatre e “Against” all’Almeida Theatre; in TV, D’Arcy è apparsa in “Truth Seekers” e “Hannah II” di Amazon Prime, come anche in “Wanderlust” di BBC / Netflix. Di recente ha terminato le riprese dell’adattamento cinematografico di “Mothering Sunday”.

Smith interpreterà il principe Daemon Targaryen, il fratello minore di re Viserys ed erede al trono. Descritto come un “guerriero impareggiabile e cavaliere di draghi, Daemon possiede il vero sangue del drago. Ma si dice che ogni volta che nasce un Targaryen, gli dei lanciano una moneta”.

L’ex star di Doctor Who e The Crown apparirà in Morbius del 2021 accanto a Jared Leto, nel film horror psicologico di Edgar Wright, Last in Soho, e in The Forgiven di John Michael McDonagh, basato sul libro di Lawrence Osborne lo stesso nome. Smith si è recentemente riunito con la sua co-protagonista di Crown, Claire Foy, sul palco per una produzione in streaming dell’opera di Duncan Macmillan Lungs, diretta da Matthew Warchus.

Smith, Cooke e D’Arcy si uniranno a Paddy Considine, precedentemente annunciato come re Viserys Targaryen.

House of the Dragon ha anche completato il resto del suo team di registi con Clare Kilner, Geeta V. Patel e Greg Yaitanes. Yaitanes è anche co-produttore esecutivo.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: