I camera test della Trilogia del Cavaliere Oscuro con Christian Bale, Cillian Murphy, Anna Hathaway e altri

I test screening che Christopher Nolan ha girato per The Dark Knight Trilogy hanno iniziato a girare su Internet da un po’, e se non li avete ancora visti possiamo porre rimedio a questa lacuna.

Il video qui sotto è pieno di clip che caratterizzano Christian Bale, Cillian Murphy, e Eion Bailey nel costume del Batman di Val Kilmer costume da Batman Forever. Con il modo in cui sono stati girati questi test, la tuta sembra davvero molto più bella di quanto non fosse in Batman Forever.

Il video presenta anche test per Selina Kyle co Anne Hathaway, alias Catwoman, il Bane di Tom Hardy e l’Harvey Dent di Aaron Eckhart, alias Due Faccie.

Potete vedere il video qui sotto:

La trilogia del cavaliere oscuro (The Dark Knight Trilogy) è una trilogia di film diretta da Christopher Nolan, con protagonista Batman, supereroe della DC Comics. Composta da Batman Begins (2005), Il cavaliere oscuro (2008) e Il cavaliere oscuro – Il ritorno (2012), la serie è stata un successo di critica e di botteghino. Mentre il primo film ha incassato al botteghino quasi 375 milioni di dollari, sia il secondo che il terzo film hanno guadagnato 1 miliardo di dollari. Ad oggi, la trilogia è considerata non solo come una delle migliori opere del genere supereroistico, ma anche come una delle migliori trilogie della storia del cinema.

In seguito al fallimento al botteghino e alla critica di Batman & Robin (1997), la Warner Bros. ha aperto al riavvio della serie di film. Il cast della trilogia comprende: Christian Bale, che interpreta Bruce Wayne (Batman), Michael Caine (Alfred Pennyworth), Gary Oldman (James Gordon), Morgan Freeman (Lucius Fox) e Cillian Murphy, che ricopre il ruolo del Dr. Jonathan Crane (Spaventapasseri).

All’uscita nelle sale, Batman Begins ottenne subito ottimi riscontri da parte di critica e pubblico e con un buonissimo risultato al botteghino. Il film di Nolan ha segnato il ritorno alle origini necessario all’Uomo-Pipistrello, abbandonando le atmosfere grottesche di Tim Burton e quelle più leggere di Joel Schumacher. Prova dell’ottimo successo è stata la nomina ricevuta alla 78ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar nella categoria miglior fotografia poi vinta da Memorie di una Geisha.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: