Il Re Scorpione: il produttore Hiram Garcia ha fornito un aggiornamento sullo stato del reboot

Il produttore Hiram Garcia ha fornito un aggiornamento sullo stato del reboot de Il Re Scorpione.

Servendo come prequel de La Mummia: il Ritorno del 2001, il film originale de Il Re Scorpione ha contribuito a lanciare la carriera d’attore di Dwayne Johnson dopo aver dato al wrestler professionista il suo primo ruolo da protagonista in un film importante.

Dopo aver lavorato insieme per la prima volta quasi 20 anni fa su Il Re Scorpione, Garcia e Johnson sono diventati collaboratori di lunga data, di recente hanno lavorato insieme al film d’avventura della Disney Jungle Cruise, che vi consigliamo caldamente di guardare visto che è arrivato su Disney +.

Il Re Scorpione è un fantasy ambientato nell’antico Egitto, circa 5.000 anni prima degli eventi dei film de La Mummia. Interpretato da Johnson nei panni del protagonista del film Mathayus, uno degli ultimi accadici sopravvissuti, il personaggio di Johnson viene assunto da King Pheron (Roger Rees) per uccidere il tirannico Memnon e la sua maga Cassandra. Nonostante una tiepida risposta della critica, il film ha generato quattro sequel direct-to-video, l’ultimo dei quali, The Scorpion King: Book of Souls, uscito nel 2018. Mentre Il Re Scorpione non ha mai ricreato il successo del franchise de La Mummia, il reboot è ancora in pieno svolgimento, secondo il produttore Garcia.

Durante un’intervista con Screen Rant, mentre discuteva dei suoi numerosi progetti in arrivo, Garcia ha confermato che il reboot de Il Re Scorpione è più vivo che mai. Quando gli è stato chiesto se stesse davvero divenendo realtà, Garcia ha detto: “la Universal è venuta da noi e voleva davvero capire come potevamo riaprire le porte di quel mondo”.

Riguardo all’importanza dell’originale Il Re Scorpione, sia per lui che per Johnson, Garcia ha detto che aveva “tanto amore per quel franchise” dato che era il suo primo film in assoluto e gli ha fatto desiderare di diventare un produttore. Garcia ha elaborato il futuro del film, affermando che sarebbe “gratificante” vedere un reboot de Il Re Scorpione che sia un successo per i fan.

Nell’intervista ScreenRant gli ha chiesto se il reboot de Il Re Scoprione sta diventando realtà, e il produttore ha risposto:

“Sì, lo sta diventando. La Universal è venuta da noi e voleva davvero capire come riaprire le porte di quel mondo. Quindi ci siamo divertiti molto a capire come volevamo adattarlo ai tempi moderni. Ma per ora è in lavorazione. Stiamo cercando di riportare in vita il mondo de Il Re Scorpione. E’ una proprietà così speciale perché per me è stato il primo film a cui abbia mai lavorato. È stato in quel momento che ho capito che volevo essere un produttore. È stato il primo ruolo da protagonista di DJ. Quindi c’è molto amore per quel franchise. E se riuscissimo a capire come riportarlo in auge per i fan in modo divertente, sarebbe davvero gratificante per noi.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: