Home Cinema Indiana Jones: Harrison Ford appare più giovane! Ecco come è possibile

Indiana Jones: Harrison Ford appare più giovane! Ecco come è possibile

0
125
indiana jones
indiana jones

Indiana Jones è tornato e… lo so che sembra impossibile… è tornato giovane! Sì, avete sentito bene! Come è stato possibile? Grazie alla tecnologia dell’intelligenza artificiale AI! Harrison Ford, che interpreta l’iconico personaggio, sembra più giovane che mai nel suo ultimo film, Indiana Jones e il Quadrante del Destino.

Ma come hanno fatto a compiere questo miracolo cinematografico? Secondo il sito Inverse, l’uso dell’IA in questo modo non è stato poi così difficile, ma i risultati sono semplicemente stupefacenti!

Indiana Jones: la giovinezza di Harrison Ford

Harrison Ford ha subito un’impresa incredibile per il suo ultimo film, Indiana Jones e il Quadrante del Destino. Con l’aiuto dell’intelligenza artificiale AI, è stato reso più giovane nel suo ruolo iconico. Secondo il sito Inverse, rendere Harrison Ford più giovane non è stato un compito troppo difficile grazie all’IA. Tuttavia, Mads Mikkelsen, l’attore che interpreta Jürgen Voller, ha avuto qualche sfida in più nel mantenere l’aspetto inquietante senza sembrare troppo giovane, come richiesto dal supervisore degli effetti visivi, Andrew Whitehurst.

Mads Mikkelsen si è sempre distinto nei film interpretando cattivi di rilievo, come quelli della saga Marvel e il cattivo principale nel film Casino Royale. In Indiana Jones e il Quadrante del Destino, doveva rappresentare una figura “diabolica” nelle scene iniziali ambientate negli anni ’40, mentre un giovane Harrison Ford combatteva i nazisti.

L’impiego dell’IA è stato fondamentale per creare questo effetto di ringiovanimento. Utilizzando lo strumento FaceSwap, sviluppato dalla Industrial Light and Magic, è stato possibile selezionare le parti del volto da modificare e impostare i parametri desiderati. L’intelligenza artificiale ha elaborato le modifiche richieste, restituendo una scena sorprendente.

Indiana Jones ritorna sul grande schermo per stupire ancora una volta, grazie all’intelligenza artificiale AI che ha reso Harrison Ford giovane e scintillante come nei suoi giorni migliori. Attendo con trepidazione il rilascio di questo film, che ci porterà indietro nel tempo per rivivere le epiche avventure del nostro amato Indiana Jones.

Il ruolo dell’IA

Una vera rivoluzione tecnologica per il nuovo film di Indiana Jones! Non ci crederete ma ora ci vogliono solo pochi minuti per rendere Harrison Ford un giovane avventuriero pronto a nuove sfide. Sì, avete capito bene, grazie all’Intelligenza Artificiale (IA), il volto di Ford si ringiovanisce in pochissimo tempo, risparmiando tutto quel lavoro lungo e faticoso che c’era una volta.

Come si fa a ottenere un effetto così incredibile? L’IA coinvolta nel progetto si chiama Fran e gestisce il compito di ringiovanire il volto di Ford tramite il Face re-aging network, utilizzando tecniche di apprendimento automatico per mappare i punti del volto e comprendere come invecchiare o ringiovanire le facce. La stessa IA è stata presentata dalla Disney nel 2022 e ha dimostrato di essere la soluzione perfetta per consentire ad Indiana Jones di riprendere la sua avventura con il volto eternamente giovane del nostro amatissimo Harrison Ford.

Ma come è stato possibile? Non solo sono stati sfruttati tutti i materiali ripresi nei film precedenti, ma anche gli strumenti sviluppati dalla magica Industrial Light and Magic, inclusi quelli di ultima generazione. Il risultato sono ineguagliabili e si possono ottenere in pochi minuti ciò che un tempo richiedeva tantissimo lavoro, sforzi e denaro.

Cosa ci aspetta in questo nuovo capitolo con Indiana Jones? Una cosa è certa, grazie all’Intelligenza Artificiale e alla magia di Hollywood, Harrison Ford porta le avventure del nostro eroe indimenticabile a un altro livello, dove i limiti non esistono e ogni sogno di un fan diventa realtà. Intelligenza Artificiale e Indiana Jones, una grande combinazione vincente!