Insatiable: Netflix cancella la serie dopo due stagioni

Insatiable: Netflix cancella la serie dopo due stagioni

Dopo Spinning Out pare che un altro prodotto Netflix sia caduto sotto la scure della cancellazione, parliamo di Insatiable.

La commedia dark che ha affrontato un notevole contraccolpo ed è stata accusata di promuovere il bodyshaming prima ancora che fosse presentata, pare sia stata cancellata da Netflix dopo due stagioni.

Insatiable ha seguito Patty, interpretata da Debby Ryan, che per anni è stata vittima di bullismo, ignorata e sottovalutata da coloro che la circondavano a causa del suo peso. Ma ora che si ritrova improvvisamente magra, Patty attua una vendetta contro chiunque l’abbia mai fatta sentire male con se stessa, mentre tenta di diventare reginetta.

Oltre a Ryan, la serie vedeva nel cast Dallas Roberts, Alyssa Milano, Christopher Gorham, Erinn Westbrook, Michael Provost, Kimmy Shields, Irene Choi e Sarah Colonna. Lauren Gussis ha creato la serie e ha lavorato come produttore esecutivo insieme a Ryan Seacrest, Nina Wass, Andrea Shay, Todd Hoffman e Dennis Kim. CBS Television Studios ha prodotto lo spettacolo.

Alyssa Milano sembra confermare la notizia in un tweet datato 4 febbraio.

Creata da Lauren Gussis e basata in parte sulla sua esperienza, la serie è stata originariamente sviluppata per il network The CW, ma è stata poi ripresa da Netflix dopo aver perso il marchio dell’altra rete. Lo show ruota attorno a un’adolescente in sovrappeso, Patty Bladell, che dopo aver perso peso, cerca vendetta su coloro che l’hanno tormentata.

Dopo che il trailer è stato rilasciato, è partita una particolare reazione che ha perfino dato vita ad una petizione su Change.org – ha raccolto centinaia di migliaia di firme – per via del fatto che molti hanno contestato lo show in quanto perpetua la “tossicità della cultura della dieta” e “l’oggettificazione delle donne“. Molte recensioni circa la serie l’hanno attribuita come mal fatta, ma come sapete noi non la pensiamo così.

Insatiable è stata scritta da Lauren Gussis ed è prodotta dalla Ryan Seacrest Productions e dalla Storied Media Group.

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: