IT: Capitolo 2, James Ransone si unisce al cast

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Dopo mesi di rumor e speculazioni finalmente inizia a prendere forma il cast di IT: Capitolo 2, sequel di IT diretto da Andy Muschietti uscito ad Halloween 2017 e che ha riscosso un grande successo di critica e di pubblico (anche fin troppo secondo me). Il sequel era inevitabile, dato che il libro prevede una parte della storia con i protagonisti da bambini e una in cui questi sono cresciuti. Nel romanzo le due linee temporali si intrecciano, mentre per il film, Muschietti ha preso un’altra strada, che ha i suoi pro e i suoi contro.

Dopo la conferma di Jessica Chastain nei panni di Beverly adulta, ecco che arriva la conferma dell’entrata di James Ransone, celebre per aver preso parte ai due Sinister, che interpreterà Eddie, interpretato da Jack Dylan Grazer nel primo film. A dare e confermare la notizia è lo stesso Ransone con un tweet, nel quale scrive:

Beh, è ufficiale. Dovrò riempire queste piccole scarpe molto grandi. Tenetevelo per voi…

Didascalia accompagnata da una foto del personaggio come lo abbiamo visto nel primo film.

james ransone cinematographe.it

Come attore Ransone non mi è dispiaciuto (parlo del suo ruolo nei due Sinister) ma al tempo stesso avrei preferito un nome che potesse dare maggior spessore al film. Speriamo che Muschietti sappia mandare nella direzione giusta questo attore, così come è riuscito a fare con il giovane cast visto nel primo film.


[amazon_link asins=’8820062909,B076X2XSW2,B0787CVBTG,B07B93JMCS,B075MQJ3B8′ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6d95e769-5926-11e8-8313-fdbb841c090e’]


IT: Capitolo 2 (IT: Chapter 2) uscirà nelle sale statunitensi il 6 settembre 2019, con Andy Muschietti di nuovo alla regia, su una sceneggiatura di Gary Dauberman. Nel cast confermati Jessica Chastain (Beverly Marsh) e James Ransone (Eddie Kaspbrak), mentre da confermare la presenza di James McKavoy (Bill Denbrough) e Bill hader (Richie Tozier). La fotografia sarà a cura di Checco Varese.