IT: Capitolo 2, Pennywise ed il Club dei Perdenti in due nuove cover di EW!

Un paio di anni fa, l’attrice Jessica Chastain visitato la Warner Bros a Burbank per assistere a un taglio anticipato di un nuovo film dell’orrore del regista Andy Muschietti e della sorella produttrice, Barbara.

L’attrice è diventata amica dei due, avendo recitato nel film del 2013, Mama, per questo ha tenuto a guardare al nuovo progetto dei Muschietti. Barbara diede a Chastain un bicchiere di vino rosso da sorseggiare, la maggior parte non arrivò mai allo stomaco.

“Nei primi cinque minuti sono saltata e il vino è andato ovunque”, dice l’attrice. “Subito dopo la fine del film, Andy chiede: ‘Vuoi farlo?’. Io rispondo: ‘Sì, voglio farlo! Certo che voglio farlo!’.”

Il film in questione è naturalmente IT: Capitolo 2, (di cui qua potete vedere il teaser trailer), il sequel del film tratto dal romanzo di Stephen King con protagonisti un gruppo di ragazzi disadattati – che si soprannominato Il Club dei Perdenti – che si trovano a combattere un’entità soprannaturale che si rivela alle sue prede come un clown chiamato Pennywise. Nonostante i dubbi iniziali dei fan che Skarsgård potesse eguagliare l’iconica performance di Tim Curry, l’attore svedese e Il Club dei Perdenti hanno conquistato il pubblico.

Questo successo si riflette nella produzione del sequel.

“In generale, mi sento più a mio agio. Ho più giocattoli”, ha detto il regista Muschietti. “Col primo stavo lottando per ottenere un technocrane [una massiccia gru telescopica] in determinati giorni. Ma ora il Technocrane è sempre lì! Il mio obiettivo è creare un’esperienza ancora più travolgente questa volta. Penso che tutto ciò che le persone amano dal primo, come l’umorismo, le emozioni e l’orrore, ci sarà, e in acluni casi alzeremo anche l’asticella.”

IT: Capitolo 2 è ambientato 27 anni dopo gli eventi del suo predecessore, con Pennywise che ritorna nelle strade – e negli scarichi delle fogne – della fittizia città del New England, Derry, per uccidere altri bambini… a meno che il Il Club dei Perdenti non riesca a fermarlo. Il cast giovane del primo IT è stato, ovviamente, in gran parte composto da sconosciuti, con solo la star di Stranger Things, Finn Wolfhard, che ha interpretato il saccente Richie, a rappresentanza di qualcuno di più noto. Nel Capitolo due, però vedremo diversi attori d’alto profilo, e nella copertina di EW che potete vedere qui sotto possiamo dare un’occhiata a tutti i membri del club ormai cresciuti.

E qui sotto potete vedere alcune prime immagini promozionali del Club:

Il male riemerge a Derry quando il regista Andy Muschietti riunisce il Losers Club, giovane e adulto, in un ritorno a dove tutto ebbe inizio con “IT: Capitolo 2”. Il film è il seguito del film di successo di Muschietti acclamato dalla critica, che ha incassato oltre 700 milioni di dollari a livello globale. Sia “ridefinendo” che trascendendo il genere, “IT” è diventato parte dello zeitgeist culturale e anche il film horror di maggior incasso di tutti i tempi.

Poiché ogni 27 anni il malvagio essere rivisita la città di Derry, nel Maine, il film riporta i personaggi – che sono da tempo via dalla città – a tornare insieme come adulti, quasi tre decenni dopo gli eventi del primo film.

Muschietti ha diretto il film su una sceneggiatura ad opera di Gary Dauberman (“IT”, “Annabelle: Creation”) basata sul romanzo di Stephen King. Barbara Muschietti, Dan Lin e Roy Lee hanno prodotto il film, con Marty Ewing, Seth Grahame-Smith e David Katzenberg come produttori esecutivi.

Il team creativo del dietro le quinte includeva il direttore della fotografia Checco Varese (“The 33”), lo scenografo vincitore di un Oscar, Paul Denham Austerberry (“The Shape of Water”), l’editor Jason Ballantine (“IT”, “Mad Max: Fury Road “), e il costumista nominato all’Oscar Luis Sequeira (“The Shape of Water”,”Mama”). La musica è di Benjamin Wallfisch (“Shazam!”, “Blade Runner 2049”, “IT”).

New Line Cinema, Vertigo Entertainment e Rideback Production presentano un film di Andy Muschietti, IT: Capitolo 2, che uscirà nelle sale il 5 novembre 2019 e sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures.