IT: Secondo Skarsgård sarà molto diverso dal film precedente

Il tanto atteso sequel di IT si sta preparando a dare il via alla produzione e Pennywise, interpretato da Bill Skarsgård, tornerà a spaventare i membri del Losers Club nella loro controparte adulta.

In un’intervista con Den of Geek, l’attore che da vita al mostro mutaforma, ha spiegato come IT: Chapter Two sarà decisamente diverso dal film precedente, presentato nelle sale nel 2017. A differenza di quest’ultimo, che aveva per lo più un cast di ragazzini, IT: Chapter Two accoppierà Skarsgård insieme a un cast di nuovi attori, impostato per interpretare il Losers Club degli adulti.

“Sarà un’esperienza molto diversa questa volta, dato che reciterò al fianco di attori incredibili e stagionati (…) Quindi sarà diverso. Ma non vedo l’ora”.

Skarsgård ha anche confermato che IT: Chapter Two inizierà le riprese a partire da quest’estate, quindi dovrà affrontare il trucco del clown e entrare nella mentalità maniacale di Pennywise molto presto.

“Ci stiamo attrezzando, quindi sono in procinto di tornare nei panni di Pennywise. Sono un po’ nella mentalità e ci stiamo preparando per questo. Penso che le riprese inizieranno a luglio. Non sono sicuro esattamente quando sarà la mia data di inizio, ma sicuramente arriverà in estate”.

I membri del cast adulto per IT: Chapter Two include Jessica Chastain nei panni di Beverly Marsh, Bill Hader nei panni di Richie Tozier, Andy Bean nei panni di Stanley, James Ransone nei panni di Eddie Kasbrak e Jay Ryan nei panni di Ben Hanscom.

Andy Muschietti torna a dirigere il sequel con una sceneggiatura scritta da Gary Dauberman, lo sceneggiatore del primo film. La produzione del progetto dovrebbe iniziare a luglio proprio a Toronto.

Warner Bros e New Line Cinema hanno annunciato che IT: Chapter Two arriverà  nelle sale cinematografiche il 6 settembre 2019. Resta sintonizzato con noi per le ultime notizie sul sequel di IT!

Alex The Wasp

Alex The Wasp

Studentessa Unibo che non si prende troppo sul serio. Può amare la lettura senza essere snob, può scrivere di tutto sperando di non annoiare la gente, può guardare qualsiasi contenuto lasciando i commenti alla fine, anche a distanza di molto tempo (metabolizzare è complicato, digerire è da esperti). Il suono dei pop corn che scoppiettano dovrebbe essere considerato una vera e propria forma d'arte. Credo sia tutto <3
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: