James Bond: per Barbara Broccoli non ci sarà mai un 007 donna

Si è fatto e si sta facendo un gran parlare del 25°, nonché prossimo, lungometraggio con protagonista James Bond, l’agente segreto più famoso del mondo, che dovrebbe dare la degna conclusione che il Bond di Daniel Craig sta cercando da diverso tempo. Sam Mendes ci ha provato con il suo Spectre, ma nello spettatore è rimasta una sensazione di vuoto che un finale di saga non dovrebbe lasciare, almeno in teoria. Quindi speriamo che Cary Joji Fukunaga riesca nell’impresa, dopo aver preso il posto di Danny Boyle come regista.

Ma cosa accadrà dopo? Se il franchise andrà avanti, chi prenderà il posto di Craig? Si sono fatti tanti di quei nomi che sono praticamente impossibili da ricordare, ma negli ultimi anni frequenti sono stati i rumor riguardo un possibile 007 di colore o donna, una sorta di Jane Bond. Per quanto riguarda il Bond di colore c’è ancora molta incertezza, ma la produttrice dei film, Barbara Broccoli, ha recentemente affermato che non ci sono piani per un Bond donna, e forse mai ci saranno, ed ecco i perché:

Bond è un maschio. È un personaggio maschile. Era scritto come un maschio e penso che probabilmente resterà come un maschio.  Creiamo solo più personaggi femminili e rendiamo la storia adatta a quei personaggi femminili. Ho cercato di fare la mia parte, e penso in particolare con i film di Daniel [Craig], sono diventati molto più attuali in termini di modo in cui le donne sono viste.


[amazon_link asins=’B07D3BW4Y9,B01B3UQSGK,B008U5T54O,B003GZTQYC,B00AMVA50W,B018767C04,B07599YQKW,B076575XHJ,B076H8TZ8T,B07599YSLH’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’43d31a8e-bf4f-11e8-8f3d-ad874f71f400′]


Il 25° film su James Bond uscirà nelle sale statunitensi il 14 febbraio 2020, con Cary Joji Fukunaga alla regia, dopo aver sostituito Danny Boyle, su una sceneggiatura di Neal Purvis e Robert Wade, basata sempre sui romanzi di Ian Fleming, e con Barbara Broccoli e Michael G. Wilson come produttori. Nel cast Daniel Craig (James Bond), mentre aspettiamo la conferma del ritorno di Naomie Harris (Moneypenny), Ben Wishaw (Q) e Rory Kinnear (Tanner).

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: