James Cameron rivela il suo guilty pleasure e che una star di Avatar gliel’ha fatto conoscere

Sebbene stiano quasi per tornare in attivo, le riprese dei sequel Avatar di James Cameron hanno colpito un altro ostacolo quando sono state chiuse a causa della diffusione del coronavirus.

Il vincitore dell’Oscar in precedenza aveva dichiarato di essere fiducioso che, nonostante il ritardo nella produzione, i film sarebbe ancora stati in grado di arrivare al cinema per la data di uscita prevista, con la prima prevista per dicembre del prossimo anno. Cameron non sta trascorrendo il suo nuovo tempo libero senza fare nulla, rivelando in una nuova intervista che sta facendo ciò che molti di noi hanno fatto, guardare film, e non indovinerete mai quale pare sia uno dei suoi preferiti, o come l’ha descritto lui stesso, il suo guilty pleasure.

“Uno dei miei film preferiti che in realtà penso sia realizzato in modo abbastanza buono è Resident Evil”, ha detto Cameron a Empire, menzionando in particolare uno dei membri del cast di Avatar come il motivo per cui il film gli piace. “Guardare Michelle Rodriguez in quel film, muoversi come questa creatura selvaggia, è glorioso.”

Cameron ha continuato a parlare del passare del tempo con la sua famiglia mentre la produzione dei film era in pausa, osservando che stava cercando di ampliare il gusto dei suoi figli circa i film, mostrando loro alcuni film classici.

“Sto cercando di organizzare queste serate di film per famiglie: ho i miei figli a casa e il loro gusto è così diverso dal mio”, ha aggiunto il regista. “Ma provo ad allargare un po’ il loro orizzonte. L’altra sera hanno avuto brama d’occidente e ho detto: ‘Che ne dice di True Grit con John Wayne?’, e loro hanno risposto: ‘Chi?’, così gliel’ho mostrato. L’hanno adorato! Le mie ragazze adolescenti sono molto orientate verso cavalli e ora sanno chi è John Wayne.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: