James Gunn commenta la cancellazione del Comic-Con di San Diego

Tramite un tweet James Gunn commenta la cancellazione del Comic-Con di San Diego, evento essenziale per l’industria cinematografica.

Ogni estate tutti noi appassionati di cinema, e non solo, attendiamo con ansia il Comic-Con di San Diego: una mega fiera durante la quale le varie major presentano primi trailer, immagini e poster dei film più attesi di prossima uscita. Fiera che, purtroppo, è stata cancellata a causa dell’emergenza Coronavirus che sta mettendo in ginocchio tutto il mercato della settima arte.

In particolare, James Gunn, che sarebbe dovuto essere presente alla fiera, ha espresso il suo enorme dispiacere per la cancellazione attraverso un tweet.

Leggi anche: la promozione di The Suicide Squad subirà dei ritardi

Il celebre regista dei due volumi sui Guardiani della galassia dei Marvel Studios, ha dichiarato di essere terribilmente dispiaciuto di non poter incontrare tutte quelle persone che da sempre supportano quello che fa, rivelando che troveranno un modo per accontentarci in qualche altro modo.

È la cosa giusta da fare, ma sono ancora triste di sapere che il #SDCC sarà cancellato quest’anno. Mi mancherete tutti. In qualità di creatori, studios ed editori dovremo trovare il modo di allietare i fan in altri modi.

Ovviamente ci si riferisce al fatto che durante questo Comic-Con la Warner avrebbe dovuto mostrare un qualcosina legato al The Suicide Squad diretto e scritto dallo stesso Gunn, le cui riprese sono terminate da qualche mese. Trattandosi di uno dei film più attesi della prossima annata, c’è la possibilità che la Warner possa realizzare una sorta di evento telematico? Magari usando una piattaforma streaming quale Twitch?


 

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: