James Gunn consiglia 10 film da vedere in quarantena

Per affrontare questo difficile periodo James Gunn consiglia 10 film da vedere in quarantena

Il Coronavirus prima o poi si fermerà, ma per ora quello che possiamo fare e stare a casa ed evitare il più possibile contatti col mondo esterno per evitre un’estensione del contagio. Comprensibile che non sia facile rimanere a casa tutto il giorno tutti i giorni, ma vi invito a cogliere l’occasione per leggere un bel libro, per imparare un nuovo hobby, oppure per recuperare qualche gran film che ancora non avete avuto modo di guardare.

La settimana scorsa vi abbiamo riportato 5 cult movie che dovete assolutamente vedere su Prime Video, ma quest’oggi lasciamo la parola ad uno che sicuramente ne capisce molto di più di cinema: James Gunn.

Leggi anche: James Gunn voleva realizzare un altro film di Scooby-Doo

Il noto regista dei due volumi sui Guardiani della galassia, e del prossimo The Suicide Squad, ha postato su Twitter una lista di dieci film che dovreste vedere in questo periodo di quarantena forzata.

Una lista variegata a dir poco, con perle del cinema orientale quali Madre di Bong Joon-ho e grandi capolavori del cinema come Giù la testa! del’immortale Sergio Leone. 10 titoli consigliati da un grande cinefilo che sicuramente dovete spulciare per distrarvi da questa situazione.

  1. Bob & Carol & Ted & Alice (1969), di Paul Mazursky, nominato a quattro Oscar
    Mega dramedy degli anni settanta con alcuni dei migliori dialoghi di tutti i tempi. Il modo di recitare così naturale ha avuto un enorme impatto su di me, e la scena in camera da letto tra Elliot Gould/Dyan Cannon è una delle mie preferite di sempre.
  2. L’assassina – The Villainess (2017), di Byung-gil Jung
    Rivoluzionario, per i film d’azione, come lo sono stati Matrix, Mad Max: Fury Road e The Raid, eppure questo film sudcoreano è stato visto da pochissime persone negli Stati Uniti.
  3. Dolce veleno (1968), di Noel Blac
    Commedia nera con Tuesday Weld nei panni di una sociopatica e Anthony Perkins nei panni di un uomo solitario che rimane imprigionato nella sua rete. Sivertente e particolarmente attuale.
  4. The Wanderers – I nuovi guerrieri (1979), di Philip Kaufman
    Il più strano e bel film su una gang di strada di tutti i tempo (proprio così, DI TUTTI I TEMPI) – a tratti entusiasmante, toccante e surrealista – un film d’arte populista.
  5. Madre (2009), di Bong Joon-ho
    Molto prima di Parasite, e dopo The Host, Bong Joon-ho ha realizzato questo film sull’amore infinito – alcuni direbbero psicotico – di una madre per suo figlio. Il film che preferisco di questo regista.
  6. Zombie contro zombie (2017), di Shin’ichirô Ueda
    Qualsiasi cosa dicessi su questo film ve lo rovinerei – ma se vi piacciono gli zombie, il cinema e la gioia, questo è il film perfetto per voi in questo periodo di quarantena.
  7. Il cattivo tenente – Ultima chiamata New Orleans (2009), di Werner Herzog
    Ho raccomandato questo film ad alcuni amici e pensavano fossi pazzo. Ma a mio avviso è uno dei migliori film degli anni duemila. Werner Herzog utilizza al meglio un Nicolas Cage totalmente fuori controllo.
  8. The Yellow Sea (2009), di Hong-jin Na
    Un altro grande film Sudcoreano d’azione, crudo ed esagerato. Contiene quello che forze è il miglior inseguimento non in automobile di sempre.
  9. Evviva il nostro eroe (1944), di Preston Sturges, nominato a un Oscar
    Potrei semplicemente raccomandare tutti i film di Preston Sturges – ma questa piccola perla è uno dei meno conosciuti e forse il mio preferito.
  10. Giù la testa (1971), di Sergio Leone
    Leone è uno dei miei registi preferiti. Questo forse è il mio secondo film preferito tra i suoi dopo C’era una volta nel West, ed è quello meno considerato.

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: