James Gunn ha rivelato un concept iniziale di The Suicide Squad in cui sarebbe apparso anche Superman

Come quasi tutti i film mai realizzati, The Suicide Squad ha dovuto passare attraverso una fase di brainstorming prima dell’inizio della produzione, durante la quale è stato riferito che il regista James Gunn voleva che il gruppo di criminali combattesse contro Superman.

Il film di Gunn è uscito nei cinema di tutto il mondo questa settimana e attualmente sta ricevendo elogi sia dalla critica che dai fan. Nonostante malelingue parlino di incassi flop, il film ha raccolto un’ammontare di 72,2 milioni di dollari al botteghino mondiale, e questo con un mondo ancora in mezzo ad una pandemia, molti paesi in lockdown, il rilascio simultaneo su HBO Max senza sovrapprezzo.

Come alcuni dei personaggi di The Suicide Squad, Superman è stato a lungo un punto fermo della DC Comics, godendosi la sua giusta quota di tempo in numerosi film, programmi TV e fumetti. Debuttando nel fumetto Action Comics #1 nel lontano 1938, Superman ha fatto molta strada da quella prima apparizione. In effetti, è stato riferito all’inizio di quest’anno che Superman si sta dirigendo verso un nuovo riavvio, prodotto da JJ Abrams, anche se nessun attore è stato ancora annunciato.

Più di recente, Henry Cavill ha interpretato l’eroe nel film di Zack Snyder del 2013, Man of Steel, prima di riprendere il suo ruolo in Batman V Superman e Justice League. Con il riavvio in mente, ora sarebbe stato il momento perfetto per avere un crossover fra L’uomo D’Acciaio e altre proprietà DC.

In un’intervista con Filmstarts, un’agenzia di notizie di intrattenimento tedesca, Gunn ha rivelato un’idea che aveva per The Suicide Squad. Gunn ha spiegato che ha sollevato l’idea del suo gruppo di super criminali contro l’Uomo d’Acciaio. Ovviamente questa era solo una “vaga idea”, ma in questa c’era un concept che avrebbe portato la squadra ad aver bisogno di “catturare Superman per qualche motivo”, tuttavia non è stata fornita alcuna ragione reale sul motivo.

“Quando ho iniziato a scrivere The Suicide Squad, un’idea era che avrebbero combattuto Superman. La Suicide Squad doveva catturare Superman per qualche motivo. Era tutto solo una vaga idea. La situazione era sfuggita di mano o Superman veniva controllato da qualcuno. E poi questo gruppo di schifosi supercriminali si sarebbe trovato ad affrontare l’eroe più potente del mondo.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: