James Mangold spera che l’accordo Disney-Fox non danneggi i cinecomics

Con l’accordo fra Disney e Fox vicino a terminare, e la cifra da capogiro sta per entrare nelle casse dello studio a conduzione familiari di Rupert Murdoch, in molti si chiedono come finirà il tutto, e se poi i mutanti, i Fantastici 4, eccetera, diverranno parte dello standard di produzione dei Marvel Studios.

La libertà che la Fox ha sempre avuto nella produzione dei propri film ha permesso allo studio di realizzare pellicole come Deadpool o Logan, ed è proprio riguardo a quest’ultimo che parliamo oggi.

James Mangold, regista di Logan, ha avuto modo di esprimersi circa la realtà dei cinecomic rimandando anche all’accordo fra Disney e Fox imminente. Il regista non ha chiaramente avuto parole dolci nei confronti dello studio di Topolino, dicendo:

“Quello che succede quando fai un film Rated-R è che lo studio deve adattarsi al fatto che non ci saranno Happy Meals o action-figure, l’intero merchandising per bambini muore, portando quindi alla conclusione che stai facendo un film per adulti.

Con Disney c’è stata imposta l’idea che questo tipo di film non sono storie raccontate dagli addetti ai lavori, ma entità di merchandising. La realtà dei fatti quindi è che con questa realtà non puoi uccidere i personnaggi, perché semplicemente valgono un mucchio di soldi.

Non sei sotto la pressione dello studio, preoccupato per come reagirà il bambino di 12 anni in termini di violenga, linguaggio, ritmo e profondità.”


[amazon_link asins=’B06XDN3VS9,B075D7TWHF,8891226815,B017XYMC7Y’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’cfd9f64d-df5d-11e7-ad92-7b701dab8545′]


La pellicola è uscita nelle sale il 3 marzo del 2017 con James Mangold alla regia, già regista dei primi spin-off su Wolverine, su una sceneggiatura di Michael Green, Scott Frank e dello stesso Mangold.

Nel cast Hugh Jackman (Logan/Wolverine), Patrick Stewart (Charles Xavier/Professor X), Boyd Holbrook, Richard E. Grant, Stephen Merchant, Sienna Novikov, Eriq La Selle, Elise Neal e Elizabeth Rodriguez.

A comporre la colonna sonora sarà Cliff Martinez e la fotografia sarà a cura di John Mathieson.