Jennifer Lopez afferma che di questi tempi è difficile fare film che non siano della Marvel

La celebre Jennifer Lopez è in questi giorni al Toronto International Film Festival e sta partecipando ad un junket stampa per promuovere il suo nuovo film, Hustlers, una pellicola tratta da una storia vera, diretta da Lorene Scafaria.

La star di Hustlers ha affermato in un intervista con Variety che è sempre più difficile realizzare un film che non sia un adattamento di un fumetto o parte di un enorme franchise da miliardi di dollari, riferendosi direttamente alla Marvel.

“Prima di tutto, è difficile fare un film, punto”, dice Lopez a proposito del suo salto al cinema. “Pare debba sempre essere un cinefumetto della Marvel o qualcosa di folle in franchising, ma i film più piccoli sull’umanità, le persone, la vita e le lotte, non vengono realizzati a meno che non lo fai per niente o senza budget.”

La domanda iniziale che ha spinto l’attrice e cantante alla risposta è stata se pensava che fosse ancora difficile realizzare film per donne nel 2019.

“Non avremmo potuto fare questo film in quel modo”, ha continuato la Lopez. “In cima all’argomento film in se, quando ci sono personaggi femminili davanti alla camera, è tutta un’altra battaglia. È un livello completamente nuovo ed è difficile farli realizzare.”

Dopo aver debuttato in anteprima questo fine settimana a Toronto, Hustlers ha ricevuto alcuni riconoscimenti dalla critica in precedenza, debuttando su Rotten Tomatoes con una valutazione “Fresh” del 94 percento con 17 recensioni.