Jeph Loeb non si stupirebbe se gli show Marvel/Netflix tornassero

Molti fan Marvel e Netflix sono ancora rattristati dalla cancellazione dei loro programmi preferiti, come Daredevil e Luke Cage, ma il capo della Marvel Television, Jeph Loeb, ha apertamente detto che non si stupirebbe se gli show tornassero.

Con la maggior parte dei fan che si sono goduti i programmi Marvel/Netflix, è stata una grande sorpresa quando è stato annunciato che Iron Fist, Luke Cage, e probabilmente lo show fra questi di maggior successo, Daredevil sono stati cancellati. Siamo ancora in attesa di notizie sul futuro di altri spettacoli Netflix come Jessica Jones e The Punisher, tuttavia si può supporre che anche quelli siano diretti verso la cancellazione.

Ma secondo Loeb potrebbe ancora esserci speranza per i fan che stanno aspettando che gli show vengano rianimati. Il presidente della Marvel Television ha rivelato ciò il tour invernale 2019 della Television Critics Association.

“Non sarei sorpreso se qualcuno di quelli riemergesse. Dipende dallo showrunner, dipende dalla disponibilità di cast, tutte queste cose. Non è come se fossimo uno show di dottori in cui lo spettacolo è stato cancellato a causa di valutazioni sbagliate. Questi sono spettacoli che hanno ragioni molto diverse [per finire], la maggior parte delle quali non sono libero di descrivere, e non dovreste essere interessati.”

In base al numero di spettatori e alla maggioranza del pubblico che gode delle serie su questi eroi che poi vanno ad incontrarsi (la DCTV ne è la prova lampante), è interessante notare che Netflix alla fine ha deciso di mettere la spilla su Daredevil e Luke Cage. Sì, alcune delle stagioni erano un po’ lente a volte, altre avrebbero potuto presentare un paio di episodi in meno senza il bisogno di allungare il brodo, ed alcuni si sono persi un po’ lungo la strada, ma per la maggior parte erano divertenti. Loeb ha osservato:

“Nel contesto di Netflix era una situazione in cui la rete ha preso una decisione e non avevamo nulla da dire a riguardo.”