Jeremy Kirby mostra il primissimo sketch di Pantera Nera realizzato dal padre

Il mondo dei fumetti è sempre stato attivo per quanto riguarda le situazioni attuali del mondo reali, e come Superman affrontava in se l’argomento responsabilità del potere e razzismo, o Spider-Man ci insegnava che se puoi fare qualcosa di straordinario, ma non lo fai e succedono cose cattive, succedono per colpa tua, perché potevi fare qualcosa ma non hai fatto abbastanza.

Nel 1966 il buon e compianto Stan Lee, assieme al re del fumetto americano Jack Kirby, crearono un altro super-eroe destinato ad essere al centro di una questione spinosa del mondo reale, e come il movimento per i diritti delle persone di colore, venne chiamato Pantera Nera. Come sapete di questi tempi il personaggio ha assunto ancor più popolarità, con la versione cinematografica portata in scena dal talentuoso Chadwick Boseman, e grazie alla fantastica messa in scena delle scenografie e dei costumi, oltre ad una storia in realtà molto più anti-razzista ed anti-isolazionista di quanto possono dire le malelingue.

Con un incasso di ben 1.3 miliardi in tutto il mondo, la pellicola Marvel Studios si è dimostrata un grande successo, e dopo le ben 7 nomination agli Academy Award (tra cui una è oggetto di accese polemiche), si può affermare con sicurezza che la pellicola di Ryan Coogler è un successo che pochi altri fratelli Marvel sono riusciti a eguagliare, e pari ad altri cinecomic della Distinta Concorrenza e della Marvel appartenente alla Fox ritenuti tutt’ora i migliori.

Durante le varie polemiche circa la candidatura a Miglior Film, che comprendiamo pienamente, il nipote del re del fumetto americano, Jeremy Kirby, ne ha approfittato per mostrare al popolo di internet un primissimo sketch in assoluto de personaggio tanto amato, T’Challa la Pantera Nera, con in allegato questa descrizione:

“Quando mio nonno mise per la prima volta la matita sul foglio per disegnare Pantera Nera, non aveva idea che un semplice sketch avrebbe cambiato così tante vite. Voleva dare il suo piccolo contributo all’uguaglianza e dare ai lettori un eroe che somigliasse a loro. Congratulazioni al team per questo fantastico film! Ecco il primo sketch di Black Panther.”

Questo primissimo sketch mostra ovviamente un look molto diverso da quello che siamo abituati a vedere, sia al cinema che nei fumetti, e presenta alcune particolarità interessanti. Nelle prime idee circa il personaggio, avrebbe dovuto adottare il nome di Coal Tiger, e nel costume, fra la tavolozza di rosso del mantello e nero di guanti, stivali e strisce sulla calzamaglia gialla, vediamo una “T” dominare sulla classica cinta/bustino.

Qui sotto potete vedere il tweet:

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: