Jesse Eisenberg parla del suo futuro nei panni di Lex Luthor

Di recente Jesse Eisenberg e Woody Harrelson sono apparsi in una particolare intervista per parlare di Zombieland: Doppio Colpo, ed entrambi hanno affrontato il loro futuro come Lex Luthor del DCEU e Carnage di Venom.

Le star del film, Woody Harrelson e Jesse Eisenberg, hanno avuto modo di parlare dei loro rispettivi ruoli nei film coi supereroi, e a quanto pare, stando a quanto detto, pare che quest’ultimo abbia accettato il fatto che non tornerà alla DC cinematografica come Lex Luthor, dopo essere stato visto nella scena post-credits di Justice League.

“, ha risposto Harrelson quando gli è stato chiesto se c’era qualcosa che potesse dirci su ciò che verrà dopo Venom. “Il mio personaggio, Carnage…“. E in quel momento Eisenberg lo ha interrotto per fare luce sul suo futuro, o sulla sua mancanza, come il più grande nemico di Superman.

“Saremo in luoghi diversi. Lo dirò con molta sicurezza, luoghi diversi. Il suo sarà, tipo, un film che la gente andrà a vedere, mentre il mio sarà nel mio salotto dove la gente verrà a vederlo ma una volta sola.”

Purtroppo pare che il tempo di Eisenberg come Lex Luthor sia veramente arrivato alla fine, con profondo rammarico visto che ha dato una buona prova nel personaggio. L’attore stesso non crede che lo interpreterà di nuovo sul grande schermo, o quantomeno non tanto presto.

Qui sotto potete vedere l’intervista:

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: