JJ Abrams parla dell’approccio che adotta con i fan di Star Wars

È interessante vedere come diversi registi gestiscono le reazioni dei fan.

Come sapete, il fandom di Star Wars è diventato piuttosto tossico, specialmente con Star Wars: Gli Ultimi Jedi e come è stato gestito quel film. Le cose hanno preso una svolta davvero tossica e, a causa di ciò, l’eccitazione per il franchise cinematografico ha subito un declino.

Come sapete, il regista Rian Johnson ha difeso a spada tratta il suo film e quando si è rivolto ai fan arrabbiati, le sue risposte hanno suscitato solo più rabbia. Poi c’è JJ Abrams, che ha un approccio completamente diverso quando si rivolge ai fan, e, indipendentemente da come si sentono, risponde sempre con calma.

Durante un’intervista con Marvelous TV, ad Abrams è stato chiesto come si approccia ai fan arrabbiati della saga dicendo:

“Devi solo essere grato per averli, perché non vuoi lavorare su qualcosa di cui nessuno si preoccupa. Devi capire che hanno le loro opinioni e, ovviamente, devi valorizzarle. Non accontenterai mai tutti, devi saperlo e fare il meglio che puoi. Non sono altro che grato quando qualcuno si considera un fan. Non vedo l’ora che vedano il film.”

Il modo migliore per combattere l’odio è con rispetto e amore? Vedremo quindi come la cosa evolverà, sopratutto per via del fatto che, le scelte creative fatte ne Gli Ultimi Jedi di cui alcuni fan si sono preoccupati, non verranno minimamente intaccate da Abrams, come ha detto in precedenza.

Fonte