JJ Abrams rivela che George Lucas adora l’idea dei Midi-Chlorian

È difficile non pensare a come sarebbero arrivati ​​questi nuovi film di Star Wars se George Lucas avesse avuto voce in capitolo sulle decisioni creative che sono state prese.

Ovviamente qualcosa ha fatto, e come sapete, parte de Gli Ultimi Jedi viene proprio da un’idea di Lucas stesso, portata in scena da Rian Johnson che ha espresso amore, rispetto verso la saga, assieme all’audacia di fare qualcosa di diverso.

Mentre i nuovi film sono indubbiamente dei buoni capitoli della saga, con il secondo che è fra i migliori dell’intera, è difficile non pensare a come sarebbe stato il veder realizzarsi la visione di Lucas per la fine della saga di Skywalker.

JJ Abrams, a tutti gli effetti discepolo di Lucas, ha avuto modo di sedersi con il regista per parlargli di come porre fine alla saga attraverso Star Wars: L’Ascesa di Skywalker. Parlando con Total Film e Games Radar, Abrams ha parlato della discussione su Star Wars avuta con George Lucas, dicendo:

“Aveva molte cose da dire sulla natura della Forza, i temi che stava affrontando quando stava scrivendo i film. Sì, ci sono state alcune conversazioni sui Midi-Chlorian – adora i suoi Midi-Chlorian. Ma è stata una cosa molto utile. Stare seduto con lui è un piacere, anche il solo sentirlo parlare, perché è George Lucas che parla di Star Wars. Sento sempre come fosse un dono sentirlo parlare di quella roba. Perché l’effetto che ha avuto su di me a 10 anni è assolutamente profondo.”

Leggi anche: Chris Terrio e le domande importanti di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker

La sinossi preliminare recita: “Lucasfilm e il regista JJ Abrams uniscono nuovamente le forze per portare gli spettatori in un viaggio epico nella galassia lontana, lontana con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, la conclusione avvincente della saga degli Skywalker, dove nasceranno nuove leggende e avrà luogo la battaglia per la libertà deve ancora venire“.

Star Wars IX: L’Ascesa di Skywalker (Star Wars IX: The Rise of Skywalker) uscirà nelle sale italiane il 18 dicembre 2019, con J.J. Abrams alla regia, su una sceneggiatura di Chris Terrio e dello stesso Abrams, che hanno pesantemente rimaneggiato la sceneggiatura precedentemente scritta da Derek Connolly e Colin Trevorrow, dopo il licenziamento di quest’ultimo come regista della pellicola, e con Kathleen Kennedy, Michelle Rejwan e lo stesso Abrams come produttori.

La fotografia è a cura di Dan Mindel, mentre la colonna sonora è ovviamente composta da John Williams.

Nel cast Daisy Ridley (Rey), Adam Driver (Ben Solo / Kylo Ren), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Carrie Fisher (Leia Organa), Mark Hamill (Luke Skywalker), Domnhall Gleeson (Generale Hux), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Joonas Soutamo (Chewbacca), Kelly Marie Tran (Rose), Anthony Daniels (C-3PO), Billie Lourd (Tenente Connix), Keri Russell (Zorii), Dominic Monaghan, Richard E. Grant, Billy Dee Williams (Lando Calrissian) e Ian McDiarmid (Imperatore Palpatine).

Fonte