Joe Manganiello ha recentemente detto che lui Zack Snyder hanno alcuni progetti interessanti in cantiere

L’interprete di Deathstroke, Joe Manganiello, ha recentemente detto che lui e il regista di Justice League, Zack Snyder, hanno alcuni progetti interessanti in cantiere.

Sebbene sia apparso solo brevemente alla fine di Justice League, i fan della DC si sono immediatamente innamorati di Joe Manganiello come Deathstroke nel DC Extended Universe. E mentre il piano futuro per lui di apparire nel film di Ben Affleck su Batman è fallito, molti vogliono ancora vedere la star riprendere il ruolo in progetti futuri. E in una recente apparizione nel podcast Drinks With Johnny, Manganiello ha detto che lui e Zack Snyder stanno lavorando a qualcosa insieme.

Durante la discussione sul podcast, Joe Manganiello ha anche parlato di come ha quasi interpretato Superman, ma a causa dei suoi obblighi nei confronti di True Blood non è stato possibile per lui indossare l’iconico mantello dell’eroe.

Ovviamente, sarebbe fantastico vederlo tornare nell’armatura Deathstroke ad un certo punto. Come alcuni fan già sanno, Joe Manganiello ha recentemente preso parte al cast di della serie anime dl Army of the Dead, che sarà scissa dalla imminente zombie movie di Netflix di Zack Snyder. Quindi non è impossibile che il suo progetto futuro con il regista in qualche modo coinvolga il suo ruolo in quello.

“Non mi piace soffermarmi su cose che non sono accadute. Se tracci davvero una linea… è così che ho incontrato Zack Snyder durante quel processo. Zack amava True Blood e quando mi sono presentato alla serie, voleva che fossi [Superman]. Non potevo fare il film, ma Zack è tornato, mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Voglio che tu incontri Ben Affleck’, ed è così che ho incontrato Ben, ed è così che sono stato scelto come Deathstroke per il film di Batman di Ben. Zack ha garantito per me. Quel film non è mai diventato realtà, ma io e Zack abbiamo tante cose divertenti in arrivo. Quindi abbiamo alcuni progetti divertenti che sono in lavorazione. Era qualcosa che, solo a causa delle circostanze e del mio contratto con True Blood, non c’era modo di fare. Non c’è niente per me di cui incazzarmi perché è come, cosa puoi farci?”

Qui sotto il post:

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: