John Boyega anticipa un progetto super-eroi che si distinguerà

John Boyega è stato fatto conoscere al mondo del cinema con Attack the Block di Joe Cornish, ma la grande fama l’ha ottenuta partecipando come uno dei co-protagonisti de Il Risveglio della Forza nei panni di Finn. La sua carriera è in veloce ascesa e con Pacific Rim: La Rivolta lo vedremo di nuovo in un contesto fantascientifico, ma una cosa che magari può esservi sfuggita è l’istituzione della sua casa di produzione, la UpperRoom Productions.

A quanto pare esiste un piano nella mente del giovane attore che dopo mostri ultra-dimensionali e battaglie spaziali lo porterà sempre in un cotesto fantascientifico ma volto a rivoluzionare, forse un genere. Boyega ha infatti fatto sapere in un’intervista di voler realizzare un film sui super-eroi tutto suo.

Intervistato da Collider in Australia l’attore inglese ha parlato di come si sia positivamente approcciato alla scrittura:

“Redigere script è una cosa che fa per me. Mi piace creare il mio mondo ed i miei personaggi e farli crescere, allargarli. Sopratutto con il genere super-eroi. Personalmente sentiamo che c’è un altro modo per realizzarli. Quindi stiamo lavorando a cose come quella.”

Quindi c’è la possibilità che vedremo John Boyega in un ruolo da super-eroe? A quanto pare si, ma in modo diverso da come hanno fatto fino ad oggi sia la Marvel che la DC.

“Beh, si. Ma non saranno come quelli a cui siete abituati [ride] Si. Ci stiamo lasciando dietro le spalle lo spandex e realizzando una nuova versione.”

Naturalmente i dettagli circa il progetto sono ancora talmente pochi che è difficile immaginare alcunché, ma è comunque eccitante pensare a cosa Boyega potrebbe avere in serbo per noi spettatori nel prossimo futuro. Sopratutto siamo curiosi di vedere come si differenzierà dalle grandi Marvel e DC, che con film sotto l’egida di diverse case di produzioni ha in piedi un parco titoli davvero non indifferente.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: