John Boyega e Jamie Foxx diventano Blade in due fantastiche fan-art

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Come sapete il personaggio Marvel Comics noto come Blade è stato uno di quei simboli della Marvel al cinema prima che i Marvel Studios creassero l’Universo Cinematografico Marvel, e dopo la trilogia con Wesley Snipes, che ha visto la regia di Guillermo Del Toro nel secondo capitolo, i diritti sono tornati all’ovile (assieme a quelli di Daredevil e Ghost Rider).

E lecito pensare quindi, visto che Daredevil e Ghost Rider sono stati re-introdotti nell’universo espanso, che i Marvel Studios possano avere piani per la re-introduzione anche di Blade, ed alcuni fan non solo lo pensano ma hanno anche già proposto un attore per la parte.

Nei giorni passati su internet è dilagato un fanta-casting che vedrebbe una delle star della nuova trilogia di Star Wars, John Boyega, nella parte del vampiro diurno ammazza-vampiri, e come sempre BossLogic non si è lasciato scappare l’occasione di mostrare il proprio talento realizzando una fantastica fan-art di Boyega nella parte.

Ma anche un altro grande attore è stato pensato nel ruolo di un possibile riavvio di Blade, ed è niente popò di meno che la star di Django Unchained, Jamie Foxx. Qui sotto la fan-art:

Blade è un film del 1998 diretto da Stephen Norrington e basato sull’omonimo personaggio dei fumetti della Marvel Comics.

Il film ha avuto due seguiti: Blade II (2002) e Blade: Trinity (2004). Sebbene fosse un prodotto di ispirazione Marvel, Blade, come anche il suo seguito Blade II e X-Men, non riporta il logo della casa editrice all’inizio della pellicola, che è stato introdotto nella saga solo in Blade: Trinity.

Il film è conosciuto anche come precursore del bullet time. In una scena Blade spara a Diacono Frost e la telecamera mostra le pallottole a rallentatore, tecnica poi ripresa in Matrix ed in Resident Evil: Apocalypse.