Joker: Joaquin Phoenix in trattative per il ruolo del pagliaccio del crimine

Stando a quanto riportato da Variety Joaquin Phoenix sarebbe in trattative per interpretare il ruolo del principe del crimine per la Warner Bros. nel film origin story sul Joker ancora senza un titolo. Il film diretto da Todd Philips sarà fuori dalla continuity del DC Extended Universe.

Mentre i negoziati con lo studio sono apparentemente ancora in corso, Philips ha chiarito che Phoenix è la migliore scelta possibile fra le star prese in considerazione, ed una fonte avrebbe lasciato intendere al noto sito a Variety che, dopo averci riflettuto, Phoenix avrebbe accettato il ruolo. la Warner Bros però non ha replicato con alcun commento.

Todd Philips è a bordo del progetto per co-scrivere e dirigere il film. A quanto pare, stando alle fonti, il regista si era già incontrato da tempo con il talentuoso attore, e stava solo aspettando il via libera dello studio.

Il film farebbe parte di una nuova etichetta sotto l’egida della Warner e della DC Enterteinment, sviluppata per dare l’opportunità allo studio di espandere il canone degli iconici personaggi della DC Comics raccontando storie uniche non incluse nell’universo espanso.

Scott Silver si unirà a Philips in qualità di co-sceneggiatore del film, e si adopererà per creare una storia che approfondirà ciò che ha affrontato il Joker e cosa lo ha portato a diventare un geniale quanto pazzo criminale. Il sito lascia intendere che la storia si svolgerà negli anni ’80 ed assumerà l’aspetto di un film di genere drama/crime più che un cinecomic.