Joker: online una clip di Joaquin Phoenix che abbandona il set

Joker è in procinto di uscire nelle sale italiane, e per smorzare l’attesa eccovi una particolarissima clip in cui Joaquin Phoenix ha abbandonato il set del film.

Chi conosce l’attore, conosce anche il suo travagliato passato, e sa anche dei suoi forti disturbi emotivi, che sicuramente servono per veicolare meglio le emozioni necessarie per interpretare un personaggio al meglio delle proprie capacità. È anche vero, d’altra parte, che spesso lavorare con interpreti simili risulti essere alquanto difficile, ricordiamo che anche Coppola ebbe problemi con Marlon Brando durante le produzione di Apocalypse Now.

Leggi anche: le famiglie delle vittime di Aurora scrivono alla Warner Bros.

Per il duo composto da Todd Phillips e Joaquin Phoenix non ci sono eccezioni, infatti, se avete seguito la produzione del cinecomic DC, l’attore spesso ha abbandonato il set per ritornarvi quasi sempre un’ora dopo, e per la prima volta, durante l’ultima puntata del talk show di Jimmy Kimmel, è stata mostrata una clip che mostra uno di quei momenti, durante il quale sembra riscontrare delle difficoltà professionali con il direttore della fotografia Lawrence Sher.

Qui di seguito trovate la clip.


Joker uscirà nelle sale italiane il 3 ottobre 2019, con Todd Phillips alla regia, su una sceneggiatura di Scott Silver e dello stesso Phillips, e con Bradley Cooper, Emma Tillinger Koskoff e Todd Phillips come produttori. La fotografia Lawrence Sher, mentre la colonna sonora è composta da Hildur Guðnadóttir.

Nel cast Joaquin Phoenix (Arthur Fleck / Joker), Zazie Beetz (Sophie Dumond), Marc Maron (Ted Marco), Brian Tyree Henry, Frances Conroy (Penny Fleck), Brett Cullen (Thomas Wayne), Douglas Hedge (Alfred Pennyworth) e Robert De Niro (Murray Franklin).

Qui la sinossi del film:

Nella Gotham City del 1981 Arthur Fleck è un aspirante cabarettista, costretto dallo scarso successo a lavorare di giorno come pagliaccio. Alienato ed emarginato dalla società, nel tentativo di ribellarsi a questa sua esistenza finisce per dare il via a una serie di eventi che lo trasformeranno in una delle peggiori menti criminali che la storia di Gotham abbia mai visto.

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: