Jon Landau afferma che la maggior parte del primo atto di Avatar 4 è stata completata

La maggior parte del primo atto di Avatar 4 è stata completata e la maggior parte del film è stata progettata, stando a quanto ha rivelato il produttore Jon Landau in una conferenza stampa durante il Busan International Film Festival giovedì.

“Abbiamo completato la maggior parte del primo atto di Avatar 4 e c’erano ragioni logistiche per cui dovevamo farlo”, ha detto Landau in risposta a una domanda di Variety. “Abbiamo progettato la maggior parte dell’intero film, in realtà non l’abbiamo girato tutto, solo il primo atto.”

Landau si è rivolto ai media dopo aver mostrato 15 minuti di filmati da Avatar: La Via dell’Acqua al festival, durante il quale ha parlato della tecnologia all’avanguardia utilizzata nel film. Il regista James Cameron è apparso tramite collegamento video all’evento e ha discusso del messaggio ecologico alla base del film e ha anche parlato della proiezione ad alto frame rate del film. Più tardi, Landau ha detto ai media:

“Non avremmo potuto trasmettere ciò che la gente vedeva oggi, cinque anni fa, otto anni fa, nove anni fa. Avevamo bisogno di tempo per portarlo al livello che siamo in grado di offrire alle persone oggi.”

Landau ha anche rivelato che ogni sequel avrebbe introdotto una nuova cultura, pur mantenendo le culture introdotte nei film precedenti: “Con ogni sequel, introdurremo il pubblico a nuove culture e nuovi biomi. Non ci lasciamo però alle spalle le culture che abbiamo incontrato”, ha detto Landau.

Il produttore ha anche discusso dell’inclusività nei film di Avatar. Ad esempio, in Avatar: La via dell’acqua, i protagonisti sono rifugiati che cercano un porto sicuro con persone che non gli assomigliano e vivono in modo diverso da loro.

“Come registi, abbiamo la responsabilità di usare la nostra forma d’arte per sfidare le persone a vedere le cose in modo diverso”, ha detto Landau. “E la fantascienza ci offre l’opportunità di essere una metafora del mondo in cui viviamo senza prediche. Perché se predichi, raggiungi solo coloro che sono già convertiti.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: