Jupiter’s Legacy: Steven S. DeKnight lascia la serie per “divergenze creative”

C’è un cambiamento alla guida della prossima serie a tema supereroi di Netflix, Jupiter’s Legacy, stando a quanto riportato da Deadline. Steven S. DeKnight si è dimesso da showrunner per divergenze creative. La ricerca di un sostituto è attualmente in corso.

La fonte lascerebbe intendere che il cambio dello showrunner sia arrivato a metà della produzione della prima stagione di otto episodi, con le riprese di quattro episodi già completate.

Le fonti dicono che non ci sono piani per una pausa nella produzione per la serie, almeno fino a quando non verrà nominato un nuovo showrunner. Con gli sforzi fatti fino ad ora a quanto pare la produzione continuerà, mentre la transizione è in atto. Quando quella persona salirà a bordo, il nuovo team creativo probabilmente esaminerà i footage esistenti e stabilirà una direzione creativa prima di prendere qualsiasi decisione su possibili riprese.

Oltre a servire come showrunner, DeKnight ha scritto e diretto il primo episodio della serie, basato sulle storie di Mark Millar e sul romanzo grafico con lo stesso nome di Millar e l’artista Frank Quitely. DeKnight è stato produttore esecutivo con Millar, Quitely, Lorenzo di Bonaventura e Dan McDermott.

La sinossi completa di Jupiter’s Legacy recita: “Un’epopea multi-generazionale di supereroi americani, Jupiter’s Legacy segue la prima generazione di supereroi che ha ricevuto i poteri negli anni ’30. Attualmente sono una venerata vecchia guardia, e i loro bambini superpotenti lottano per essere all’altezza delle leggendarie imprese dei loro genitori”.

Oltre a Duhamel e Salgueiro, il cast di Jupiter’s Legacy include Ben Daniels, Leslie Bibb, Elena Kampouris, Andrew Horton, Mike Wade e Matt Lanter. Lo show sarà una delle prime offerte Millarworld di Netflix.

Steven S. DeKnight (Marvel’s Daredevil, Spartacus, Buffy the Vampire Slayer), che ha recentemente firmato un accordo globale con Netflix, fungerà da showrunner e produttore esecutivo, con Lorenzo di Bonaventura e Dan McDermott che saranno produttori esecutivi della serie. DeKnight dirigerà anche il primo episodio.