Jurassic World: Colin Trevorrow parla delle differenze con il primo script

Quando il primo film di Jurassic World stava mettendo assieme i pezzi per assemblare il film anno fa, è esistita una sceneggiatura diversa da quella che poi è stata portata al cinema, scritta da Rick Jaffa e Amanda Silver.

Come sapete, il progetto è stato successivamente rilevato da Colin Trevorrow, che ha diretto il primo film e ha curato la sceneggiatura originale, con un piccolo aiuto dal suo compagno di sceneggiatura Derek Connolly. Tuttavia, quel lavoro non si è avviato fino a quando Trevorrow e Connolly non hanno letto la sceneggiatura iniziale, e in un’intervista con la nuova rivista della Bryce Dallas Howard Community, Trevorrow ha rivelato alcuni dettagli su come la sceneggiatura originale del film fosse molto diversa.

“Ho letto solo una volta la sceneggiatura di Rick e Amanda, quindi non ricordo tutti i dettagli. Il protagonista era un ragazzo di nome Vance, che alla fine divenne Owen nella nostra storia. Il film si apriva con Vance che saltava da un elicottero assieme ad un branco di raptor in per un raid militare sul compound di un trafficante di droga in Colombia. Era un approccio diverso. Ma c’era un personaggio che aveva una o due scene, il manager per il lato aziendale del parco. Penso che il suo nome fosse Whitney. Era un l’antagonista e l’opposto dell’eroe, che metteva in atto la burocrazia.”

Nelle prime bozze, non c’era nemmeno un Owen Grady o una Claire Dearing. Infatti, anche se è da un po’ che Colin Trevorrow ha letto la bozza originale di Jurassic World, ha rivelato che ci sono alcuni dettagli della sceneggiatura originale che gli hanno fatto capire che forse potevano andare in un’altra direzione e creare un personaggio più empatico per film.

Invece, nell’intervista Trevorrow ha rivelato di aver visto un grande potenziale di crescita lontano dal personaggio di Whitney, e il personaggio di Bryce Dallas Howard, Claire Dearing, alla fine è nato da quelle conversazioni.

“Ricordo di aver letto quell’unica scena, e successivamente ho sentito come questo personaggio avesse la maggior possibilità di crescita rispetto a qualunque altro avessi letto fino a quel momento. Non era affascinata dai dinosauri, li vedeva come strumenti di business. Prendere un personaggio che aveva perso la propria bussola in quel modo e riportarla alla meraviglia ed al rispetto per queste creature, sembrava un vero viaggio. Pensavamo che il suo amore per i dinosauri l’avesse inizialmente avvicinata a questo lavoro in primo luogo – doveva solo trovarlo di nuovo.”

Questo modifiche sulla sceneggiatura sono diventate un punto di contesa anni fa, quindi è interessante vedere cosa è realmente cambiato rispetto alla bozza originale. Inoltre, il progetto iniziale attorno al personaggio di Claire è diventato un punto focale nel secondo film, e la sua trasformazione è continuata nella serie.

Fonte